Così l’amore ritorna, Robert Nathan

La bellezza cambia soltanto, non viene persa mai,
E l’amore, prima della fredda pioggia di Novembre,
farà nascere l’estate nel cuore ancora una volta.

La recensione di Così l’amore ritorna, Robert Nathan

Lenny, scrittore di libri per bambini ha perso la moglie da poco.
Rimasto con i due figlioletti, Trisha e Chris, vive in una casa sulla spiaggia in California.
I bambini amano il mare e giocare sulla spiaggia e nel corso di una lunga giornata conoscono una ragazza di nome Kathleen.
La ragazza è molto timida e un po’ scostante ma tra lei e i bambini si instaura da subito un reciproco affetto.
Affetto che travolgerà anche Lenny che nella ragazza sembra rivedere la moglie morta.

La mia opinione su Così l’amore ritorna, Robert Nathan

Così l’amore ritorna di Robert Nathan è l’ennesimo regalo che la casa editrice Atlantide fa ai suoi lettori.
Nathan scrive non solo bene ma leggere un suo libro è come ritrovare un vecchio amico: lo stile, le descrizioni, la natura che è come se non fosse mai stata raccontata prima, tutto concorre a creare nel lettore quella sensazione di calore e di benessere che fa sentire a casa.

I libri di Nathan sono delicati racconti, brevi favole se vogliamo.
Kathleen è una donna reale o appartiene ad un mondo lontano eppure vicino?
Allo scrittore non interessa rispondere a queste domande nè il lettore vi si sofferma troppo.
La magia di Nathan è rendere veritiero ciò che racconta e di questo lo ringraziamo.
Buona lettura.

Così l’amore ritorna
Robert Nathan
Atlantide, 2017, p. 128, €. 20,00

Francesca, 44 anni, mi firmo come SIBY su Zebuk. Amo leggere e fin da piccola i libri sono stati miei compagni. Leggo di tutto: classici, manga, thriller, avventura. Unica eccezione Topolino; non me ne vogliate ma non l’ho mai trovato interessante.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here