Almanacco dal 28 gennaio al 3 febbraio

0

Che stupidi che siamo, quanti inviti respinti, quante parole non dette, quanti sguardi non ricambiati. Tante volte la vita ci passa accanto e noi non ce ne accorgiamo nemmeno.
Ferzan Özpetek

Ricorrenze

28 gennaio 1972 : moriva Dino Buzzati
28 gennaio 1881 : moriva Fedor Dostoevskij
28 gennaio 2010 : moriva Jerome David Salinger
29 gennaio 1987 : moriva Carlo Cassola
29 gennaio 1860 : nasceva Anton Cechov
30 gennaio 1948 : moriva Mahatma Ganghi
01 febbraio 2012 : moriva Wislawa Szymborska
02 febbraio 1882 : nasceva James Joyce
02 febbraio 1885 : nasceva Aldo Palazzeschi
03 febbraio 1947 : nasce Paul Auster
03 febbraio 1959 : nasce Ferzan Ozpetek

Eventi

NEBBIAGIALLA SUZZARA NOIR FESTIVAL 2019 – 1/3 FEBBRAIO
Al via la XIII edizione di NebbiaGialla Suzzara Noir Festival, l’attesa manifestazione dedicata alla letteratura gialla e diventata punto di riferimento per gli scrittori e per il pubblico amante del genere.
Info e programma : nebbiagialla.eu

 

Incontri con gli autori

 

Mondadori Bookstore – Roma Tuscolana
Lunedì 28 gennaio – ore 18,00
Luca Ammirati incontra i lettori, presenta e firma le copie del libro Se i pesci guardassero le stelle, DeA Planeta.
Interviene: Roberto Emanuelli

 

Libreria Coop Ambasciatori – Bologna
Mercoledì 30 gennaio – ore 18,00
Alberto Schiavone incontra i lettori e presenta il suo nuovo romanzo Dolcissima abitudine, Guanda.
Interviene Alessandra Sarchi

 

Libreria Volante – Lecco
Sabato 2 febbraio – ore 18,00
Gaia Rota e Michele Cattaneo incontrano i lettori e presentano il loro nuovo libro La nostra famiglia ribelle, Garzanti.
Dialoga con gli autori Serena Casini

 

Teatro Politeama – Suzzara (MN)
Sabato 2 febbraio – ore 18.45
Hanna Lindberg incontra i lettori e presenta il suo nuovo romanzo Il gusto di uccidere, Longanesi in occasione del Festival Nebbia Gialla.
Con l’autrice dialoga Franco Vanni.

 

Mondadori Bookstore – Gallarate
Sabato 2 gennaio – ore 17.30
Patrizia Emilitri incontra i lettori e presenta il libro La bambina che trovava le cose perdute, Sperling & Kupfer.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here