Il racconto del barista, Ivan Doig

 

Mio padre è stato il miglior barista mai esistito.

La mia recensione di Il racconto del barista, Ivan Doig

A Gros Ventre, in Montana, c’è il Medicine Lodge, il miglior bar della zona.
Tom Harry è il proprietario che cura gli affari e ascolta le chiacchiere dei clienti fino alle prime luci dell’alba.
Tom ha un figlio nato da una relazione finita male.
Il piccolo di nome Rusty è cresciuto a Pheanix con gli zii ma, l’estate dei suoi sei anni, Tom va a prenderselo e lo porta a vivere a Gros Ventre.
Per Rusty quello del Montana è un luogo magico e la strana routine che si crea col padre fatta di serate al bar, barzellette e rumore di bottiglie, diventa un mondo da cui non vuole staccarsi per nessuna ragione al mondo.

La mia opinione su Il racconto del barista, Ivan Doig

Il racconto del barista di Ivan Doig è un libro piacevolissimo.
Lo scrittore tratteggia accuratamente la vita tra gli anni cinquanta e sessanta di una piccola comunità del Montana e lo fa attraverso i racconti di tutti i personaggi.
Perché se la vita di un barista è fatta di ascolto così lo è anche quella di un lettore ed è davvero piacevole calarsi nell’atmosfera del Medicine Lodge ed immaginarsi appoggiati al grande, lucido bancone di legno avvolti dalle voci dei clienti e dal saluto di Tom.

Il racconto del barista è la storia di un rapporto padre-figlio, della crescita di Rusty e soprattutto è il ritratto di un’epoca che rivive, grazie alle parole di Ivan Doig, in tutta la sua bellezza.

Buona lettura.

Il racconto del barista
Ivan Doig
Nutrimenti, 2018, p. 474, €. 20,00

SIBY
Francesca, 44 anni, mi firmo come SIBY su Zebuk. Amo leggere e fin da piccola i libri sono stati miei compagni. Leggo di tutto: classici, manga, thriller, avventura. Unica eccezione Topolino; non me ne vogliate ma non l’ho mai trovato interessante.

1 COMMENT

  1. Mi ispira parecchio, Francesca! Per l’epoca di cui parla e per il discorso padre-figlio che offre sempre bellissimi spunti. Lo cerco, lo leggo e poi ti dico 🙂

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here