Tormento Fragile, Valentina Casadei

Ultima Modifica: Set 21, 2020

“Certi orizzonti non si stancano mai di rimpiangere gli amanti.”

La mia recensione di Tormento Fragile, Valentina Casadei

Amo le poesie, sono letture brevi ma coinvolgenti, anche se non sempre è facile recensire un libro di poesie.

Tormento Fragile è la prima silloge di poesie di Valentina Casadei che racconta l’esistenza e il coraggio di vivere.

L’esistenza è fine a se stessa, il timore di vivere è vicino alla spiritualità, al desiderio di cambiare la vita senza porsi dei limiti.

I sentimenti espressi toccano molto il lettore e arrivano nel profondo del cuore.

“Ricordati di me,
come tua regina
di abissi visitati
senza branchie.
Fotosintesi divina,
ricevi il sole
dai miei occhi
e poi respiri e mi rilasci,
carbonica come lava.”

Buona lettura!

L’autore

Valentina Casadei una sceneggiatrice, poetessa e regista italiana. Abita a Parigi da tre anni. Laureata in storia dell’arte a Bologna e in regia e sceneggiatura a Parigi. Gli ultimi due anni, ha girato due cortometraggi “Tutto su Emilia” (2016) e “I Nostri Giorni Maledetti” (2017), che sono stati selezionati in molti film festival internazionali. “Tormento fragile” è la sua prima raccolta di poesie.

Tormento Fragile
Valentina Casadei
Bertoni Editore, 2018, p. 79, € 12,50

Puoi acquistarlo qui:

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here