Cartaneve, Ferdinando Albertazzi

Recensione di Cartaneve, Ferdinando Albertazzi

“I nomi. Tira fuori i nomi”, ringhia il primo picchiatore. E giù un cazzotto con il pugno di ferro, che il torturato incassa con un gemito flebile. Benché saldamente legato a una sedia, la forza d’urto lo inclina come la torre di Pisa e a raddrizzarlo ci pensa l’altro picchiatore, con un gancio al mento devastato. “Io non c’entro niente, non so niente. Sbagliate persona, brutti bastardi!!!”

La recensione di Cartaneve di Ferdinando Albertazzi

Cartaneve racconta di una classe di adolescenti un po’ anomala, in cui troviamo tanti ragazzi così diversi.

C’è Yuri, il boss.
Andrea, il tecnico delle luci.
Denzel e Morgan, i picchiatori.
Ziyi e Libusa, le costumiste.

Si perchè la 2B dovrà portare in scena un’opera teatrale grazie al pallino del nuovo prof di ginnastica, il professor Fiammetta, che li ha stregati con un’idea: fare uno spettacolo su quello che accade nella scuola media di cui fanno parte.

A Claudio però tutto questo non convince.
E così con il fiuto da detective Claudio scopre che questa “recita” altro non è che un’operazione sotto copertura per smascherare una potente gang di trafficanti di droga…

La mia opinione su Cartaneve di Ferdinando Albertazzi

Con la neve che non cade dal cielo non ci fai un fantoccio, il fantoccio sei tu.

Cartaneve è un noir rivolto ai ragazzi che disorienta un po’ il lettore mescolando realtà e finzione.
Ritengo non facile la lettura per i bambini ma trovo comunque che sia un romanzo da leggere, magari con l’aiuto di mamma e papà. Perchè comunque Cartaneve è un romanzo interessante anche per gli adulti.
Ferdinando Albertazzi sa sicuramente dosare sapientemente momenti di riflessione a momenti leggeri che rendono nel complesso la lettura molto scorrevole.

Chi è Ferdinando Albertazzi

Ferdinando Albertazzi è scrittore e giornalista. Torinese di Bologna, è firma di riferimento per le Avventure di Camilla (Battello a Vapore), una serie per i bambini tradotta in diversi Paesi, e per i gialli-noir mirati ai ragazzi (tra cui Scomparso uscito per Electa e vincitore del Premio Biblioteche di Roma 2017 ). Su Tuttolibri, inserto settimanale del quotidiano La Stampa, tiene una rubrica di letture per bambini e ragazzi; collabora, inoltre, con il periodico il Pepeverde e al mensile MondoErre.

La serie ROSSO E NERO

Cartaneve va ad aprire la serie noir per ragazzi ROSSO E NERO, i cui testi toccheranno temi di carattere quotidiano.

Cartaneve
Ferdinando Albertazzi
Risfoglia Editore, 2019, 134 pag., € 9.90

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here