La casetta di Tina e Tino, Chris Judge

recensione-la-casetta-di-tina-e-tino

“Nel fitto del prato tra i fili d’erba, dentro una lucente, piccola mela rossa, in una casetta piccina picciò, vivevano Tina e Tino. Andiamo a trovarli?”

La recensione di La casetta di Tina e Tino, Chris Judge

Nel bosco dentro una mela vivevano Tina e il suo cagnolino Tino.

Tina era una bambina molto buona e sempre indaffarata aiutava tutti.

Ogni giorno della settimana doveva aiutare qualcuno, una volta tagliare l’erba, un’altra volta leggere, un giorno portare in giro i gemelli, un altro giorno fare la spesa.

Arrivava al venerdì stanca. Un giorno una roccia metamorfica distrusse la casa di Tina e Tino che avendo molti amici furono da loro ospitati a turno in attesa della nuova casa costruita proprio dai loro cari amici.

La mia opinione di La casetta di Tina e Tino, Chris Judge

Un libro per i piccoli davvero molto bello, che sicuramente leggeranno e rileggeranno più volte sia per la bella storia sia per i disegni davvero belli.

I più piccoli potranno imparare i giorni della settimana, che vengono ripetuti più volte da Tina.

Ma soprattutto l’intento di questo volume credo sia insegnare l’importanza di avere e di essere buoni amici.

Perchè ricordiamo sempre ai nostri figli che è fondamentale nella nostra società aiutarsi a vicenda, solo così non si sarà mai soli e si avrà qualcuno con cui dividere le gioie ma anche i dolori quando le cose non andranno bene.

La casetta di Tina e Tino
Chris Judge
Feltrinelli – Gribaudo, 2019, p. 28, € 12,90

Puoi acquistarlo qui:

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here