Le verità sepolte, Angela Marsons

Con impugnatura ferrea e mano salda, si concentrò sulla vena del polso.
Squarciò la pelle con la lama.
Questa volta, faceva sul serio.

La recensione di Le verità sepolte di Angela Marsons

La detective Kim Stone è quantomeno irritata: deve infatti collaborare col detective Travis in un’operazione congiunta.
Sono state trovate delle ossa umane durante uno scavo, ossa che mostrano chiari segni di violenza e hanno la priorità assoluta su ogni altra indagine.
Nel frattempo la città è scossa da un’ondata di aggressioni verso persone di colore e in rete aumentano i video che fanno propaganda contro tutti gli stranieri.

La mia opinione su Le verità sepolte di Angela Marsons

Le verità sepolte di Angela Marsons è stata una piacevole scoperta ed una lettura adrenalinica.
Il tema centrale del libro è il razzismo e i gruppi xenofobi che incitano alla violenza.
Perché un razzista non si riconosce dai vestiti, dal modo di parlare o dal quartiere di provenienza.
Razzista può essere chiunque, anche il vicino di casa gentile che ama i cani.
Le verità sepolte parla di questo, di quanto il razzismo sia presente nella nostra società e di come le persone, anche le più insospettabili, possano rivelarsi aggressive e cattive verso chi è diverso.
L’indagine è ben descritta e il lettore fatica a staccarsi dalle pagine.
Angela Marsons si è rivelata una scrittrice abile nel mantenere alta l’attenzione e questo è un elemento importante quando si ha a che fare con un’indagine, davvero una bella scoperta.
Buona lettura.

Le verità sepolte
Angela Marsons
Newton Compton Editori, 2019, p, 381,€. 9,90

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here