La guerra che cambiò Città Tonda, Romana Romanyshyn, Andriy Lesiv

La recensione di La guerra che cambiò Città Tonda, Romana Romanyshyn, Andriy Lesiv

Città Tonda era unica al mondo. Si respirava un’aria pura e trasparente, mossa appena da un sottilissimo raggio di luce. Tutti i suoi abitanti, tipi amabili e insoliti, coltivavano fiori, curavano giardini e bellissimi parchi, costruivano case davvero singolari, parlavano agli uccelli e alle piante, amavano cantare, disegnare e scrivere poesie. Erano tutti felici di abitare a Città Tonda. Tuttavia, i tre amici Danko, Zirka e Fabian la amavano in assoluto più degli altri. Tutti a Città Tonda li conoscevano.

La recensione di La guerra che cambiò Città Tonda di Romana Romanyshyn e Andriy Lesiv

Danko, Zirka e Fabian sono 3 esseri insoliti che vivono serenamente nella piccola Città Tonda.
Danko è una specie di lampadina, il cui cuore è la parte ovviamente più luminosa.
Fabian è un cane palloncino, che riesce a stare ancorato a terra grazie alla medaglietta appesa al suo collare.
Zirka è una ragazza di carta a cui piace viaggiare più di ogni altra cosa.

La recensione di La guerra che cambiò Città Tonda, Romana Romanyshyn, Andriy Lesiv

Città Tonda è una città meravigliosa, famosa per i suoi bellissimi fiori. La serra è motivo di orgoglio per i cittadini e molti arrivano a Città Tonda solo per vederla.

La recensione di La guerra che cambiò Città Tonda, Romana Romanyshyn, Andriy Lesiv

Danko, Zirka e Fabian passano le loro giornate sereni, sotto i raggi del sole che illuminano Città Tonda. Almeno fio al giorno in cui il sole si spegne: sta arrivando la guerra.

La recensione di La guerra che cambiò Città Tonda, Romana Romanyshyn, Andriy Lesiv

Gli abitanti di Città Tonda non sanno che cosa sia. Nessuno l’ha mai vista, ma ben presto si accorgono che tutto quello che la Guerra tocca viene ingoiato dall’oscurità.

Danko, Zirka e Fabian non si danno per vinti e cercano in tutti i modi di contrastarla, prima parlandole, poi combattendola ma ben presto si accorgono che la Guerra non ha cuore.
Finchè non hanno un’idea: costruire un macchinario per sconfiggere l’oscurità.

La mia opinione su La guerra che cambiò Città Tonda di Romana Romanyshyn e Andriy Lesiv

La guerra che cambiò Città Tonda è un albo delicato ed emozionante che spiega ai più piccoli cosa è realmente la guerra, in maniera originale e toccante.

I disegni ariosi, colorati si traformano in cupi e scuri, proprio come fa la guerra nella realtà.
Con delicatezza Romana Romanyshyn e Andriy Lesiv raccontano ai bambini la tragedia delle bombe e della morte che arriva quando la guerra colpisce un paese.

Raccontano di come la guerra non risparmi nessuno, di come lasci cicatrici nei luoghi e nei cuori di chi la vive.
Ma racconta anche di rinascita. Di come a Città Tonda inizino a crescere i papaveri rossi, simbolo internazionale delle vittime di guerra.

La recensione di La guerra che cambiò Città Tonda, Romana Romanyshyn, Andriy Lesiv

Una storia emozionante, uno spunto delicato per parlare di bambini della Guerra.

Gli autori: Romana Romanyshyn e Andriy Lesiv

Romana Romanyshyn è un’autrice e illustratrice ucraina. Insieme a Andreiy Lesiv fonda lo studio editoriale Agrafka, con sede a Lviv, che è alla base della pubblicazione di lavori premiati nelle principali rassegne internazionali di illustrazione.
Tra essi spiccano il bellissimo La guerra che cambiò Città Tonda, che nel 2015 ha ricevuto una menzione speciale alla Fiera del Libro di Bologna, e Forte, piano, in un sussurro, vincitore del Premio Andersen 2019 come miglior libro di divulgazione. In Italia sono apparsi anche La casetta degli animali, Vedo, non vedo, stravedo e Numeri, stelle e mucche di mare, tutti editi da Jaca Book.

La guerra che cambiò Città Tonda
Romana Romanyshyn, Andriy Lesiv
Jaca Book, 2019, € 18.00

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here