Io non parto più. Le cicogne di Marrakech, Carolina Germini, Ginevra Vacalebre

Le cicogne infatti sono uccelli migratori e ogni anno, in autunno, partono alla ricerca di luoghi più caldi in cui trascorrere l’inverno.
Partono e poi ritornano.
Il loro nido rimane sempre lì ad aspettarle!
La migrazione è un viaggio di andata e ritorno. Sempre

La recensione di Io non parto più. Le cicogne di Marrakech di Carolina Germini e Ginevra Vacalebre

Sandy e Daisy sono due cicogne e vivono in Olanda, a Delft.
Quando in autunno arriva il momento per lo stormo di migrare in Marocco, Sandy decide di non partire.
Si sente troppo vecchia per affrontare il viaggio fino in Africa.
Daisy invece parte con il gruppo. Legato a una zampa ha un filo rosso, proprio come Sandy, un filo che le ricorderà casa ogni volta che si sentirà triste.

La mia opinione su Io non parto più. Le cicogne di Marrakech di Carolina Germini e Ginevra Vacalebre

Io non parto più è il racconto della migrazione delle cicogne e anche la storia di un’amicizia.

Migrare è un atto che gli uccelli compiono ogni anno e richiede coraggio, forza, fede incrollabile.

Daisy è la cicogna più giovane dello stormo eppure parte e guarda con occhi meravigliati tutto ciò che che incontra lungo il viaggio.

Sandy al contrario preferisce rinunciare ma anche lei, pur restando ferma a Delft, compirà un piccolo passo.

Le parole di Carolina Germini raccontano una storia tenera ma ardimentosa, una storia ricca di dettagli e novità.
Le tavole di Ginevra Vacaliere sono un’immersione totale nella storia: i toni delicati dell’Olanda, l’azzurro intenso dell’Italia e i colori caldi e ambrati dei tetti sotto il cielo stellato di Marrakech.

Io non parto più racconta il viaggio sia come migrazione che come scelta.
Daisy parte, scopre il mondo e le sue bellezze.
Sandy rimane, decidendo cosa è meglio per lei e trovando un nuovo spazio dove nidificare.
Due viaggi diversi ma accomunati dalla capacità di adattarsi rimanendo sempre vicine, anche se lontane.

Daisy osserva il cielo di Marrakech e stringe forte il filo rosso annodato alla zampa:
“È qui che voglio vivere!”
Guarda le sue compagne e grida. “Restiamo!”.

Buona lettura.

Io non parto più. Le cicogne di Marrakech
Carolina Germini, Ginevra Vacalebre
Momo Edizioni, 2020, p. 36, €. 15,00

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here