Delitto in Cornovaglia, John Bude

Mai, nemmeno nei suoi pensieri più ottimistici, aveva immaginato uno scenario del genere: lui in una poltrona, un ufficiale di polizia nell’altra e tra di loro…un mistero.

La recensione di Delitto in Cornovaglia di John Bude

A Boscawen, in Cornovaglia, non succede mai nulla.
Il placido villaggio di pescatori affacciato sul mare è composto da case, barche, e la residenza di Julius Tregarthan, magistrato ombroso, irritabile e scostante.
L’uomo vive con sua nipote Ruth e una coppia di domestici di mezza età.
E proprio Ruth ritrova il corpo dello zio al ritorno da una passeggiata serale.
Julius Tregarthan giace a terra in una pozza di sangue, un proiettile gli ha trapassato il cranio.
Ma chi avrebbe potuto ucciderlo?
Le indagini vengono condotte dalla polizia locale ma un altro cerca di capire i moventi dell’omicidio: il reverendo Dodd, grande appassionato di libri gialli e dotato di un portentoso intuito.

La mia opinione su Delitto in Cornovaglia di John Bude

Delitto in Cornovaglia è uno dei titoli scelti da Vallardi per dare l’avvio ad una nuova collana, I classici del giallo. I titoli scelti sono tra i più amati del genere, scelti dalla British Library, e i più venduti in Gran Bretagna e hanno una chicca fantastica: le immagini di copertina riprendono i manifesti originali delle ferrovie britanniche degli anni ’30 del ventesimo secolo.

Delitto in Cornovaglia è il giallo perfetto ed è stato il primo romanzo di John Bude, pubblicato nel 1935.
Il libro ha una trama ineccepibile, chirurgica, con personaggi sfaccettati, colpi di scena, intrighi, misteri da risolvere, segreti e quel particolare tocco british dove tutto è detto senza eccessivo clamore.
Un mistero che si risolve a suon di dialoghi brillanti, riflessioni ponderate e chiacchierate in poltrona davanti al caminetto.
Inoltre cosa c’è di meglio della Cornovaglia in una notte di lampi e tempesta, di un paesino costruito sulla sabbia, di viottoli scoscesi, ardesia e tanto, tanto tè?

Delitto in Cornovaglia è stata una lettura divinamente interessante e ora non mi resta che leggere tutti gli altri titoli che usciranno perché, da lettrice indefessa di Agatha Christie, ho trovato pane per i miei denti.

Buona lettura.

Delitto in Cornovaglia
John Bude
Vallardi, 2021, p. 272, €. 16,90

Francesca, 44 anni, mi firmo come SIBY su Zebuk. Amo leggere e fin da piccola i libri sono stati miei compagni. Leggo di tutto: classici, manga, thriller, avventura. Unica eccezione Topolino; non me ne vogliate ma non l’ho mai trovato interessante.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here