Il super magnifico fischio, Francesca Ortona, AntonGionata Ferrari

Che idea fantastica! Tutti devono sapere che so fischiare!

La recensione di Il super magnifico fischio di Francesca Ortona, AntonGionata Ferrari

Cosa fanno i bambini quando imparano una cosa nuova?
Sono entusiasti, super contenti e ovviamente vogliono far sapere a tutti, ma proprio a tutti, tutti, quanto sono bravi.
Ed ecco che il piccolo protagonista di questa storia, Tim, impara a fischiare e decide di condividere con chiunque la sua scoperta: inizia a fischiare a scuola e non la smette più! E quando cercano di fermarlo scappa per la città e arriva nel posto più incredibile del mondo dove una vecchietta famosissima dimostrerà che i fischi vanno bene in qualunque circostanza.

La mia opinione su Il super magnifico fischio di Francesca Ortona, AntonGionata Ferrari

Scritto da Francesca Ortona e illustrato da AntonGionata Ferrari, Il super magnifico fischio è pubblicato da Le Lettere nella collana le lettere nel mondo nata per dare risalto ad autori emergenti o poco conosciuti in Italia.

Piccola confessione: io non so fischiare. Ho provato da piccola ad imparare, mi sono esercitata…ma niente! Però mi sarebbe piaciuto tantissimo riuscire a farlo e quindi sono totalmente dalla parte di Tim che fischia, fischia a più non posso senza mai stancarsi.
E coinvolge tutti quelli che incontra con la potenza e la spavalderia del suo fischio, con la gioia e il divertimento del suono nuovo e potente che lo trascina in un giro vorticoso della città.
Tutti sono trascinati dal fischio, tutti lo seguono in una sorta di corsa euforica che arriva addirittura a palazzo reale! Perché bambini siamo stati tutti, anche la regina, e fischiare è da sempre un gran divertimento!

Buona lettura.

Il super magnifico fischio
Francesca Ortona, AntonGionata Ferrari
Le Lettere, 2021, p. 32, €. 15,90

Photo credits: lelettere.it

SIBY
Francesca, 44 anni, mi firmo come SIBY su Zebuk. Amo leggere e fin da piccola i libri sono stati miei compagni. Leggo di tutto: classici, manga, thriller, avventura. Unica eccezione Topolino; non me ne vogliate ma non l’ho mai trovato interessante.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here