Che mito! Ercole contro Cerbero, Hélène Kérillis, Grégoire Vallancien

Ercole è l’uomo più forte del mondo.
Ha combattuto contro centinaia di mostri e nemici, e ha sempre vinto.
Tutti lo ammirano. Tranne il re, che è invidioso della sua fama.
Ercole qua, Ercole là…
Che scocciatura!

La recensione di Che mito! Ercole contro Cerbero di Hélène Kérillis, Grégoire Vallancien

L’ultima fatica di Ercole probabilmente è la più pericolosa perché dall’Ade non si fa mai ritorno.
Ma il re nonché cugino di Ercole non sente ragioni: vuole assolutamente che Cerbero, il cane a tre teste a guardia degli Inferi, gli venga portato.
Può l’eroe più forte di tutti i tempi rifiutarsi?
E quindi Ercole non solo parte ma riesce nell’impresa lasciando il re con un palmo di naso!

La mia opinione su Che mito! Ercole contro Cerbero di Hélène Kérillis, Grégoire Vallancien

La serie Che mito! si arricchisce di moltissimi titoli, come Ercole contro Cerbero di Hélène Kérillis, Grégoire Vallancien che vi presentiamo oggi, tutti super facili da leggere grazie al font EasyReading, alle illustrazioni e alle attività sempre presenti nelle ultime pagine.

Ercole è l’eroe per antonomasia, forte, imbattibile e molto coraggioso, un super eroe in pratica che riesce in ogni impresa. Eppure a volte anche lui ha dei dubbi e teme di non farcela ma questo lo rende ancora più simpatico agli occhi dei lettori.
Ercole supera non solo grandi ostacoli ma anche le paure più profonde e i suoi lati oscuri riuscendo non solo nelle sue imprese ma migliorandosi lungo il percorso. Di sicuro un personaggio che piacerà moltissimo ai bambini.
Buona lettura.

Che mito! Ercole contro Cerbero
Hélène Kérillis, Grégoire Vallancien
Gallucci, 2021, p. 54, €. 6,90

Francesca, 44 anni, mi firmo come SIBY su Zebuk. Amo leggere e fin da piccola i libri sono stati miei compagni. Leggo di tutto: classici, manga, thriller, avventura. Unica eccezione Topolino; non me ne vogliate ma non l’ho mai trovato interessante.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here