E la regina disse, Cristina Bellemo, Isadora Brillo

La prima volta era di martedì.
La regina, quel martedì, volle essere molto potente.
Così uscì sul balcone del suo palazzo e proclamò:

“ORDINO CHE SPARISCA DAL MIO REGNO
TUTTO CIÒ CHE HA LE RIGHE.”

La recensione di E la regina disse di Cristina Bellemo, Isadora Brillo

Ah, che meraviglia il potere, l’obbedienza dei sudditi, il decidere per gli altri.
Che bellezza svegliarsi un mattino e ordinare a chi ci sta antipatico, o ha dormito troppo, o semplicemente ha i capelli ricci di sloggiare, smammare, andare via.
Essere regina è indubbiamente un lavoro magnifico.
Ma si può essere regina senza sudditi? E in silenzio? Da soli, sul trono, ad ascoltare come unico rumore i nostri respiri?

La regina protagonista di questa incantevole storia si ritrova proprio così: SOLA.
E all’inizio è contenta perché ha cacciato tutti quelli che le erano antipatici, perfino le parole…peccato rendersi conto che quello che sembrava il modo migliore di regnare si è rivelato una noia mortale.
Come fare quindi per sistemare le cose?

La mia opinione su E la regina disse di Cristina Bellemo, Isadora Brillo

E la regina disse scritto da Cristina Bellemo e illustrato da Isadora Brillo è una storia divertentissima su come il potere non renda felici e su quanto sia difficile dosarlo a dovere.
Ma poi la meraviglia delle illustrazioni, ricchissime di dettagli, da osservare con cura per scoprire personaggi, mobili e tessuti, un fiume di persone in movimento, un flusso di colori, capelli, espressioni.

Che goduria è stata questa lettura, un vero e proprio spasso, e quanti spunti di riflessione per grandi e piccini!
Un illustrato magnifico che insegna come gli altri rendano il nostro mondo migliore e quanto sia importante rispettare il prossimo e non credersi MAI superiori a chi ci sta vicino.
Buona lettura.

E la regina disse
Cristina Bellemo, Isadora Brillo
Zoolibri, 2021, p. 32, €. 16,00

Francesca, 44 anni, mi firmo come SIBY su Zebuk. Amo leggere e fin da piccola i libri sono stati miei compagni. Leggo di tutto: classici, manga, thriller, avventura. Unica eccezione Topolino; non me ne vogliate ma non l’ho mai trovato interessante.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here