Il cerchio magico, Carlotta Scalabrini

-Chi me l’ha fatto fare? Potevo rimanere a casa a guardare Friends. Si sta così bene sotto le coperte, al sicuro.
…Ma come fanno a essere così tranquilli?-

La recensione di Il cerchio magico di Carlotta Scalabrini

Prendete una protagonista adorabile ma bloccata da mille paure, un nuovo ragazzo a scuola che si chiama Nero e che sembra molto diverso da tutti gli altri e una antica maledizione in agguato e otterrete la miscela di questa graphic novel deliziosa e avvincente.

Olivia è timida, ha paura di tutto e vive costantemente in bilico tra il fare cose normali, come uscire a passeggio o andare al parco, e il terrore di tutto ciò che è nuovo ed esterno alla sua comfort zone.
Olivia soffre di attacchi d’ansia, di vero e proprio panico che le mozza il fiato e la fa scappare a gambe levate quando proprio non ce la fa più.
L’arrivo di Nero a scuola mette in discussione il fragile equilibrio di Olivia ma la sprona anche a compiere azioni che prima riteneva impossibili come ad esempio uscire da sola.

Olivia scoprirà che le debolezze non sono sempre un ostacolo e che imparare a gestire le paure, fidandosi anche degli altri, può portare a grandi conquiste.

La mia opinione su Il cerchio magico di Carlotta Scalabrini

Il cerchio magico di Carlotta Scalabrini è un libro adorabile. Bellissimo e molto emozionante.
Una storia che parla a tutti gli adolescenti della difficoltà di essere se stessi, di quanto sia complicato andare oltre i propri limiti e che ci ricorda che da soli è tutto più difficile.
L’amicizia tra Olivia e Nero farà scoprire molte cose alla ragazza e la renderà più sicura di sé. Inoltre capirà di essere speciale e anche di avere poteri, grazie all’aiuto di Nero, mago proveniente da una famiglia di maghi. La magia per funzionare ha bisogno che chi la pratica creda nelle proprie capacità e per Olivia questo è un ulteriore scoglio da affrontare. Certo non sarà tutto facile ma nemmeno crescere lo è.

 

I disegni hanno un tratto semplice e scelgono colori forti come il nero, il verde acido e il viola. L’autrice è bravissima a ricreare, attraverso le illustrazioni, il senso di angoscia opprimente che prova la protagonista durante i suoi attacchi d’ansia e altrettanto efficace è la descrizione della parte magica della vicenda. Alla fine del libro troviamo alcune formule magiche per governare il demone della paura: l’incantesimo di Abbondanza, di Coraggio e d’Amore.

Il cerchio magico è la lettura giusta per chi non si sente mai al posto giusto e ha sempre paura di essere giudicato per le sue stranezze, per chi teme di non farcela e per chi, dopo aver fatto cose impensabili, dice a sé stesso – beh, pensavo peggio!-
Davvero consigliatissimo!
Buona lettura.

Il cerchio magico
Carlotta Scalabrini
Bao Publishng, 2021, p. 176, €. 18,00

Francesca, 44 anni, mi firmo come SIBY su Zebuk. Amo leggere e fin da piccola i libri sono stati miei compagni. Leggo di tutto: classici, manga, thriller, avventura. Unica eccezione Topolino; non me ne vogliate ma non l’ho mai trovato interessante.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here