Sigfrido e il drago, Pierre Coran, Charlotte Gastaut

TANTO TEMPO FA,
in una grotta sulle rive del Reno,
vivevano Mime, un fabbro nano, e Sigfrido, un giovane gigante.

La recensione di Sigfrido e il drago di Pierre Coran, Charlotte Gastaut

L’opera di Richard Wagner, Sigfrido e il drago fa parte dell’Anello del Nibelungo, dramma musicale ispirato alla mitologia norrena.
Sigfrido è stato cresciuto dal nano Mime senza sapere chi siano i suoi genitori. Diventato grande il ragazzo riceve la spada che era di suo padre e con quella, spinto dalle parole di Mime, decide di trovare l’anello d’oro. Chiunque troverà quell’anello diventerà il signore dell’Universo ma prima dovrà sconfiggere il feroce drago che sorveglia il tesoro. Sigfrido è giovane, forte e senza paura ma non sa che sconfiggere il drago è solo la prima delle molte imprese che dovrà compiere.

La mia opinione su Sigfrido e il drago di Pierre Coran, Charlotte Gastaut

Sigfrido e il drago è una grande avventura perfetta per far conoscere personaggi antichi e lontani ai bambini di oggi.
Pierre Coran racconta la storia di Sigfrido da giovane cresciuto in una grotta oscura a grande guerriero amato da Brunilde.
Sigfrido è il simbolo dell’eroe senza macchia pronto a tutto per compiere il suo destino. Capace di grandi gesta, non conosce la paura e non teme il suo destino.
Charlotte Gastaut illustra con il suo stile inconfondibile le avventure di Sigfrido immergendoci in uno spazio mitico e antico ricchissimo di colori.
Oro le squame del drago, i ricami dei vestiti e i capelli di Sigfrido e Brunilde, l’erba alta del sottobosco, rosse le lingue di fuoco che tengono prigioniera Brunilde. Poi il nero profondo della paura, dei luoghi sconosciuti, delle grandi ali del drago che sembrano sommergere l’eroe che invece va dritto verso la vittoria e che tra ricchezza e amore sceglie l’amore. Illustrazioni meravigliose, teatrali, dall’enorme potere narrativo e capaci di far sentire il lettore al centro dell’avventura.
Buona lettura.

Sigfrido e il drago
Pierre Coran, Charlotte Gastaut
Gallucci, 2021, p. 28, € 14,50

Photo Credits: Gallucci Editore

 

Francesca, 44 anni, mi firmo come SIBY su Zebuk. Amo leggere e fin da piccola i libri sono stati miei compagni. Leggo di tutto: classici, manga, thriller, avventura. Unica eccezione Topolino; non me ne vogliate ma non l’ho mai trovato interessante.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here