Anna dai capelli rossi. Racconti dall’isola, Lucy Maud Montgomery

A volte, al tramonto, Anna Blythe leggeva ad alta voce qualcuna delle sue poesie agli abitanti di Ingleside, che si sedevano intorno a lei ad ascoltare.

La recensione di Anna dai capelli rossi. Racconti dall’isola di Lucy Maud Montgomery

Dopo aver pubblicato la serie in otto volumi di Anna dai capelli rossi, Gallucci editore continua a regalarci grandi storie.
Anna dai capelli rossi. Racconti dall’isola è una raccolta di racconti ambientati a Ingleside, sull’isola del Principe Edoardo, e tra gli echi della famiglia Blythe.
I due volumi, tradotti da Angela Ricci, e ambientati l’uno, prima, e l’altro dopo la Grande Guerra, non raccontano in verità di Anna e della sua famiglia. I Blythe sono sullo sfondo, li ascoltiamo chiacchierare e leggere poesie le sere d’estate oppure commentare le chiacchiere riportate da Susan ma non sono i veri protagonisti. Quello che Lucy Maud Montgomery ci racconta è la vita delle persone che abitavano sull’isola. A volte sono storie di fantasmi o di morte, di rancore o d’amore. Storie divertenti, altre meno, che la penna dell’autrice ricama magistralmente.

La mia opinione su Anna dai capelli rossi. Racconti dall’isola di Lucy Maud Montgomery

Leggere Lucy Maud Montgomery è sempre una gioia così come incontrare di nuovo i Blythe di cui non ne abbiamo mai abbastanza. Molto interessanti sono la Postfazione, alla fine del secondo volume, di Elizabeth Rollins Epperly e soprattutto la Nota del curatore Benjamin Lafebvre che gettano luce sulla genesi dell’opera e la inquadrano nel periodo storico e personale della Montgomery sottolineando molti aspetti che potrebbero sfuggire al lettore meno preparato.

Anna dai capelli rossi. Racconti dall’isola mi è piaciuto molto sia per le storie che per i personaggi raccontati e perché mi ha permesso di scoprire un lato della Montgomery che non conoscevo. Inoltre mi ha regalato numerosi splendidi momenti sull’isola del Principe Edoardo, un luogo che sento come mio anche se non ci sono mai stata.
Buona lettura.

Anna dai capelli rossi. Racconti dall’isola
Lucy Maud Montgomery
Gallucci, 2021, p. 402, €. 14,00

 

Francesca, 44 anni, mi firmo come SIBY su Zebuk. Amo leggere e fin da piccola i libri sono stati miei compagni. Leggo di tutto: classici, manga, thriller, avventura. Unica eccezione Topolino; non me ne vogliate ma non l’ho mai trovato interessante.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here