Tokyo Express, Matsumoto Seicho

L’operaio, col bavero alzato e il capo chino, procedeva a passo svelto. Attraversava quella spiaggia rocciosa per arrivare prima in fabbrica, come era sua abitudine. Ma qualcosa di totalmente inatteso attirò il suo sguardo, sempre rivolto al suolo. Due corpi adagiati su una lastra di roccia scura stonavano incredibilmente con quel paesaggio a lui così familiare.

La recensione di Tokyo Express di Matsumoto Seicho

Siamo nel Giappone degli anni ’50 passando dalla frenetica Tokyo al più tranquillo Kyushu.
Due giovani vengono ritrovati morti su una spiaggia. Sono ben vestiti e il colorito acceso fa capire che si sono avvelenati con il cianuro. Non hanno lasciato però nessun biglietto d’addio.
Il medico legale è sicuro che si tratti di suicidio eppure uno dei poliziotti sente che qualcosa non quadra nell’insieme. E sarà proprio la sua intuizione a convincere la polizia di Tokyo a continuare le indagini scoprendo cosa si nasconde dietro al finto suicidio.

La mia opinione su Tokyo Express di Matsumoto Seicho

Tokyo Express è il primo libro che leggo di Matsumoto Seicho, autore ripubblicato da Adelphi nel 2018. Molti accostano lo scrittore giapponese a Simenon e devo dire che il paragone è calzante.
Tokyo Express è un libro che si legge velocemente e che innesca la trama sugli orari dei treni e il tempo riuscendo a rendere il tutto molto scorrevole per il lettore. Di grande aiuto la cartina del Giappone che ci mostra le distanze percorse dai sospettati.

Molto interessante è la narrazione del Giappone di quegli anni, della corruzione politica, dei rapporti sociali tra persone di estrazione diversa.
Siamo abituati a libri gialli con ritmo all’americana, grossi colpi di scena, tensione estrema, spesso crimini efferati e molta, moltissima azione. Tokyo Express è esattamente il contrario.

Non è sicuramente un giallo adatto a chi cerca forti emozioni ma lo stile pacato e attento dell’autore è molto piacevole. Io sono una lettrice appassionata di gialli e forse, proprio la mia abitudine a questo tipo di storie mi ha fatto trovare il romanzo un po’ prevedibile però nell’insieme non mi è dispiaciuto. Probabilmente leggerò altro di questo autore per farmi un’idea più precisa del suo stile.

Buona lettura.

Tokyo Express
Matsumoto Seicho
Adelphi, 2020, p. 175, €. 12,00

Francesca, 44 anni, mi firmo come SIBY su Zebuk. Amo leggere e fin da piccola i libri sono stati miei compagni. Leggo di tutto: classici, manga, thriller, avventura. Unica eccezione Topolino; non me ne vogliate ma non l’ho mai trovato interessante.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here