Le stelle, Jacques Goldstyn

“Mi chiamo Yakov. Ho tre sorelle: Sarah, Rivka e Fanny. Io sono il più grande. Tutti i giorni accompagno le mie sorelline al parco.”

La recensione di Le stelle, Jacques Goldstyn

Un ragazzino ebreo e una ragazzina musulmana si incontrano nel parco di un quartiere popolare e multietnico di Montreal e diventano subito grandi amici.

I due hanno la stessa passione per le stelle e le costellazioni, sognano di diventare astrofisici o astronauti e sono grandi e inseparabili amici.

Ma i loro genitori non vogliono che si frequentino, che siano appunto amici.

La mia opinione di Le stelle, Jacques Goldstyn

Al centro di Le stelle di Jacques Goldstyn c’è una bellissima storia sull’importanza di credere nei sogni e di perseguirli, senza lasciarsi mai scoraggiare dagli ostacoli che la vita o gli adulti pongono davanti al nostro cammino.

Il tema delle differenze culturali è un tema sempre delicato ed è giusto esaltare ciò che unisce, non ciò che divide e farlo con ironia come fa l’autore.
Un inno all’amicizia, senza badare alle differenze culturali. Un libro adatto a tutte le età.

Età di lettura: da 6 anni.
Le stelle
Jacques Goldstyn
La nuova frontiera Junior, 2022, p. 64 , € 17,90

Puoi acquistarlo qui:

Classe 1972, mamma di due adolescenti, moglie, assistente personale del direttore di una casa editrice, segretaria di una scuola di musica, amante dei libri e della musica.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here