Odio le bugie. L’indagine, Flávio Carneiro

È importante capire perché certe cose sono quello che sono. Insomma, capire perché accadono in un modo e non in un altro.
L’arcobaleno, per esempio.
L’arcobaleno può sembrare stranissimo se non sai che è semplicemente l’effetto della luce del sole che brilla su una manciata di gocce di pioggia.

La recensione di Odio le bugie. L’indagine, la detective story di Flávio Carneiro.

Pedro è un ragazzino di quattordici anni brasiliano.
Vive con lo zio (che viaggia molto spesso per lavoro) da quando la madre è morta.

In realtà Pedro non è molto convinto che sua madre sia davvero morta. Una serie di indizi gli fa pensare tutto il contrario: perchè lo zio non ha voluto farlo partecipare al funerale? Perchè non vuole cha vada al cimitero?

Così, da avido lettore, intraprende le orme del protagonista di “Lo strano caso del cane ucciso a mezzanotte”, il suo libro preferito (dopo quello scritto da sua madre), e si trasforma in detective.
Comincia a cercare indizi che lo condurranno ad altre prove che rafforzeranno la sua convinzione, fino ad una verità un po’ inaspettata…

La mia opinione su Odio le bugie. L’indagine, la detective story di Flávio Carneiro

 

Odio le Bugie è una detective story per ragazzi dell’autore brasiliano Flávio Carneiro.
Il libro, pubblicato per la prima volta in Brasile nell’Aprile 2008, è stato tradotto e pubblicato in Italia nel 2022 da Errekappa edizioni.

Destinato ad un pubblico giovanile, il libro è adatto a tutti i lettori, anche quelli adulti, grazie allo stile narrativo semplice e agli argomenti davvero importanti.

In questo libro infatti si parla di morte, di bugie, di tradimenti e di perdita di memoria. Argomenti importanti ma trattati in maniera semplice, per essere compresi dai lettori di qualsiasi età.

Il libro inoltre è scritto con EasyReading Font, il carattere ad alta leggibilità che lo rende fruibile da tutti.

Una lettura consigliatissima!

Odio le bugie. L’indagine
Flávio Carneiro
Errekappa, 2022, 160 pag., € 13.00
Età di lettura: da 10 anni.

Classe 1983 anni, romagnola, mamma di due splendidi bambini e di una stella nel cielo. Programmatrice, lettrice e multitasking (o almeno ci si prova!) Mi piace la lettura da sempre, ho voluto una libreria ampia e spaziosa nella casa nuova, che accogliesse tutti i miei libri. A natale, stufo dei libri accatastati ovunque, mio marito mi ha comprato un ereader. Ed è stata la fine…..

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here