The Forest, Harriet Webster, Riccardo Pieruccini

“Solo 20 grosz!”
“E cosa me ne faccio di un cucchiaio se non c’è niente da mangiare?”
“Si sbaglia, signore. Deve solo chiedere alla persona giusta.”

La recensione di The Forest, Harriet Webster, Riccardo Pieruccini

The Forest è un racconto di formazione per lettori appassionati di avventura e storia.

Durante la Seconda guerra mondiale, nel ghetto di Varsavia, esattamente nel 1943, i membri della Resistenza ebrea insorsero contro i nazisti.
Le protagoniste sono Zuzanna e Hanna che fuggono dal ghetto per sopravvivere nella foresta da sole.
Iniziano a vivere in questo ambiente, cercando cibo, protezione e riparo.

“ Non bisogna fidarsi degli adulti. Non fidarti di nessuno, Hanna!”
“Nemmeno di te? Non posso fidarmi di te?”

La mia opinione di The Forest, Harriet Webster, Riccardo Pieruccini

The Forest di Harriet Webster e Riccardo Pieruccini è una graphic novel ispirata a delle vicende reali, non è una storia vera ma offre la possibilità ai giovani di avvicinarsi all’Olocausto.

La vita di Zuzanna cambia quando le viene offerto di fuggire ma deve portare con se la piccola Hanna e diventano amiche per superare le loro paure e a fidarsi una dell’altra.

Diventano come sorelle, con un legame nato durante le avversità.
Una storia di amicizia, coraggio è resistenza.

Buona lettura!

The Forest
Harriet Webster, Riccardo Pieruccini
Electa Comics, 2022, p. 127, € 16,90

Puoi acquistarlo qui:

Classe 1972, mamma di due adolescenti, moglie, assistente personale del direttore di una casa editrice, segretaria di una scuola di musica, amante dei libri e della musica.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here