Non aprire questo pacco Azzanna! Charlotte Habersack

Qualcuno avvolse la cassetta in un foglio di carta da pacchi e con un pennarello cigolante ci scarabocchiò sopra uno strambo indirizzo:

PER NESSUNO!
CONSEGNARE ALLA CASA DIDIETRO. DOVE CRESCE IL PEPE.

La recensione di Non aprire questo pacco Azzanna! di Charlotte Habersack

Terzo capitolo di una serie che comprende Non aprire questo pacco MORDE! e Non aprire questo pacco SBAVA! l’ultimo libro scritto da Charlotte Habersack e illustrato da Fréderic Bertrand è una gioia da leggere.
L’ennesimo pacco misterioso è stato recapitato a Nemo ma questa volta non l’ha aperto. Basta misteri e basta mostriciattoli da salvare. Questa volta Nemo non si farà trascinare in nessun evento bizzarro. Ma si può sfuggire al proprio destino?
Ovviamente no e Nemo e i suoi amici si daranno un gran da fare per capire come mai la cittadina di Barbaville sia piombata in un buio profondo e soprattutto per restituire Vampiranja al legittimo proprietario.

La mia opinione su Non aprire questo pacco Azzanna! di Charlotte Habersack

Non aprire questo pacco Azzanna! è un libro divertente e ricco di misteri da risolvere. In un’affannosa corsa contro il tempo e l’oscurità, Nemo e gli altri scopriranno chi è Vampiranja, a chi appartiene e troveranno modo e maniera di salvare la città.
A fine libro è possibile leggere l’anteprima del prossimo volume che dovrebbe finalmente far luce sul mittente dei pacchi misteriosi. Se non avete letto i precedenti due volumi non vi preoccupate: l’unico problema è che vi verrà una gran voglia di correre a comprarli dopo aver finito questo.
Io non vedo l’ora che esca il prossimo volume per tornare a Barbaville, cittadina ricca di boschi, misteri e dove i postini riescono sempre a consegnare tutto in perfetto orario.
Buona lettura.

Non aprire questo pacco Azzanna!
Charlotte Habersack
Gallucci, 2022, p. 208, €. 12,50

Photo Credits: galluccieditore

Francesca, 44 anni, mi firmo come SIBY su Zebuk. Amo leggere e fin da piccola i libri sono stati miei compagni. Leggo di tutto: classici, manga, thriller, avventura. Unica eccezione Topolino; non me ne vogliate ma non l’ho mai trovato interessante.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here