Che paura, anche se… 31 storie per 31 sere da brivido!

Davanti a una grotta illuminata da grosse candele mezze sciolte, uno zombie fa la guardia, scrutando la foresta buia.

Che paura, anche se… 31 storie per 31 sere da brivido!

Storybox, dopo il grande successo della raccolta È Natale anche se, che abbiamo letto con piacere lo scorso anno, sera dopo sera, per arrivare al Natale, torna nelle librerie con un nuovo libro-calendario, da leggere sera dopo sera, per arrivare alla sera più spaventosa dell’anno, la sera di Halloween, e per scoprirsi ogni giorno sempre più coraggiosi!
31 racconti scritti da autori italiani facenti parte dell’Associazione Icwa (Italian Children’s Writers Association).

Zucche malvage, vampiri senza denti, mostri fifoni, dolcetti mannari, sono solo alcuni dei protagonisti che troverete in questa meravigliosa raccolta.

Claudia Souza nella prefazione spiega ai grandi quanto sia importante per i bambini anche avere paura.

I racconti sono adatti sia come lettura autunoma sia come lettura ad alta voce per bambini e bambine che frequentano la scuola primaria, per confrontarsi sulle paure e parlarne insieme, giocare con esse fino ad esorcizzandole.

Gli autori italiani che hanno firmato i trentuno racconti sono, in ordine alfabetico:
Francesca Berti, Cinzia Capitanio, Luisa Carretti, Erika Casali, Patrizia Ceccarelli, Daniela Cologgi, Silvia Crocicchi, Carolina D’Angelo, Marco Dazzani, Fulvia Degl’Innocenti, Martina Folena, Viviana Hutter, Cristiana Iannotta, Eleonora Laffranchini, Lidia Maggioli, Elisabetta Mauti, Roberto Morgese, Francesca Ortona, Patrizia Palermo, Luisa Patta, Caterina Pavan, Valentina Pericci, Alessia Racci Chini, Penny Rimau, Vanessa Policicchio Rizzoli, Francesca Rizzuto, Martina Stefanini, Chiara Taverna, Rosalba Troiano, Elisa Vincenzi, Valentina Zinzula e con le illustrazioni di Silvia Baroncelli.

Che paura, anche se... 31 storie per 31 sere da brivido!

Nella nostra pagina Istagram leggiamo sera dopo sera gli Incipit di ogni racconto. Correte a seguirci!

Li raccogliamo anche nella nostra pagina Gli incipit di Che paura, anche se… 31 storie per 31 sere da brivido!

La ICWA

ICWA (Italian Children’s Writers Association) è l’associazione italiana che dal 2012 riunisce scrittori italiani per ragazzi professionisti e soci sostenitori composti da aspiranti scrittori, autori esordienti, e persone che semplicemente amano e vogliono sostenere la letteratura per l’infanzia. Lo scopo che si prefigge è quello di promuovere la lettura tra i bambini e i ragazzi con una serie di azioni rivolte a docenti, studenti universitari, biblioteche e istituzioni. Cerca inoltre di sostenere e promuovere il mestiere dello scrittore per l’infanzia quale professionista organizzando occasioni
pubbliche di confronto e momenti formativi.

La Casa Editrice: Storybox Creative lab

Storybox Creative lab è attiva dal 2016 come officina creativa e packager editoriale specializzata nella creazione di contenuti: parole, immagini e storie. Dal 2018 è diventata anche casa editrice digitale producendo ebook e audiolibri per bambini, come Il Principe Budino e Re Puzzone, bestseller su Audible e Storytel da oltre un anno. Dal novembre 2021 Storybox approda nelle librerie tradizionali, completando così un’evoluzione durata cinque anni, con la speranza che ogni sua storia finisca proprio nelle mani del lettore che la stava aspettando, perché di quella storia aveva bisogno. “Diventare editore per ragazzi è un sogno che ho coltivato e cresciuto per anni. Rappresenta la naturale evoluzione di un lungo percorso nel mondo dei libri iniziato come
illustratrice e proseguito poi come editor e autrice. La svolta è stata nel 2016 con la fondazione di Storybox Creative lab, un passo importante che mi ha permesso di compiere una delle ‘magie’ più belle: trasformare i sogni in realtà.” Isabella Salmoirago

Che paura, anche se… 31 storie per 31 sere da brivido!
AA.VV.
Storybox, 2022, 144 pag., € 15.90

Classe 1983 anni, romagnola, mamma di due splendidi bambini e di una stella nel cielo. Programmatrice, lettrice e multitasking (o almeno ci si prova!) Mi piace la lettura da sempre, ho voluto una libreria ampia e spaziosa nella casa nuova, che accogliesse tutti i miei libri. A natale, stufo dei libri accatastati ovunque, mio marito mi ha comprato un ereader. Ed è stata la fine…..

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here