Brie e le caccole, Catia Buselli

Sdraiata sul suo letto, Brie sta trasformando quelle cosette piccole, scure e un po’ appiccicose che abitano nel suo naso in tante piccole palline da guardare, arrotolare, schiacciare, spezzare, filare e trillare, ma soprattutto da lanciare.

Brie e le caccole, Catia Buselli

La recensione di Brie e le caccole di Catia Buselli

Brie è una bambina come tante, che fa cose che fanno tutti i bambini.
Anche mettersi le dita nel naso!
E con la sua normalità Brie si accorge che le cose che fa, che fanno tutti i bambini, a volte possono mettere in difficoltà gli adulti.

Le sue giornate sono speciali e lei è curiosa di apprendere tutto delle persone che incontra: come ad esempio una Signora Zia che distribuisce fazzoletti magici, oppure un Falegname che ripara cuori o ancora una Mamma che con i suoi baci sclada il cuore.

Brie e le caccole è scritto dalla pedagogista familiare Catia Buselli con le illustrazioni di Iolanda Filipponi e rappresenta il primo capitolo del personaggio di Brie.
Un albo illustrato divertente per piccoli e adulti, utile per affrontare con creatività i problemi della quotidianità.

Catia Buselle racconta una storia divertente con parole proibite, inventate o sconosciute, usando rime e filastrocche che danno ritmo e musicalità alla storia permettendo al bambino di mantenere l’attenzione durante tutta la lettura.

Brie e le caccole, Catia Buselli

L’autrice: Catia Buselli

Catia Buselli è nata a Livorno nel 1964. Pedagogista Familiare e Istruttrice di Mindfulness, dagli anni ’80 ha gestito insieme al padre la società di servizi della famiglia e si occupa di infanzia e disabilità, fino ad arrivare alla scelta di dedicarsi soltanto all’infanzia, all’adolescenza e alle famiglie attraverso la consulenza e l’editoria.

Brie e le caccole
Catia Buselli
Illustratore: Iolanda Filipponi
Paesi Edizioni, 2022, 32 pag., € 15.00

Classe 1983 anni, romagnola, mamma di due splendidi bambini e di una stella nel cielo. Programmatrice, lettrice e multitasking (o almeno ci si prova!) Mi piace la lettura da sempre, ho voluto una libreria ampia e spaziosa nella casa nuova, che accogliesse tutti i miei libri. A natale, stufo dei libri accatastati ovunque, mio marito mi ha comprato un ereader. Ed è stata la fine…..

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here