Gli S.T.R.A.M.B.I. (società segreta), Pedro Mañas, Julia Cejas

Un’ora dopo, chiuso in bagno e davanti allo specchio, Franz avrebbe tantissimo voluto fargliela mangiare al dottor Winkel quella maledetta benda. Avrebbe voluto che l’enorme confezione di biscotti al burro si trasformasse in un’enorme confezione di cerotti bisunti. Dire che quella pezza non si sarebbe notata! E poi non sembrava affatto una benda da pirata, che avrebbe avuto il suo perché. Le bende da pirata sono nere e non si appiccicano alla pelle, lo sanno tutti. Il colore di quel cerotto era incredibilmente simile alla pelle di Franz. Per quello, a guardarlo in faccia, la prima impressione era che lì un occhio non c’era mai stato. Aveva un aspetto parecchio strano.

La recensione di Gli S.T.R.A.M.B.I. (società segreta) di Pedro Mañas, Julia Cejas

Franz in una giornata ha perso tutto quello che aveva: la stima dei compagni e la sicurezza.
Tutto per colpa della benda che l’oculista gli ha imposto di portare per qualche mese.

Quando, giorno dopo giorno, si rende conto che per colpa della benda è diventato invisibile per i suoi compagni decide di fare qualcosa e fonda, insieme ad altri ragazzi emarginati della scuola, una società segreta. Si chiameranno STRAMBI e faranno in modo di fare del proprio punto debole un punto di forza.

La mia opinione su Gli S.T.R.A.M.B.I. (società segreta) di Pedro Mañas, Julia Cejas

Nel libro di Pedro Manas, illustrato da Julia Cejas, troviamo una storia di cui tutti siamo stati testimoni o protagonisti. Perché che si tratti di una benda, o degli occhiali, del ferretto, del busto o dell’acne, il giudizio degli altri è quello che più temiamo soprattutto da bambini e soprattutto a scuola. I compagni possono essere feroci perché senza filtri e diventare protagonisti di prese in giro, o ricevere nomignoli, non è mai piacevole.
A Franz succede proprio questo. Un momento è un alunno integrato nella classe, il momento dopo è Occhiomorto Franz e le sue caricature fanno il giro dei banchi. Franz però non si abbatte ma decide di combattere il sistema che lo definisce diverso. Scoprirà che la scuola è piena di bambini come lui pronti a unirsi pe reclamare il loro posto e vendicarsi dei normali.

Gli STRAMBI è una storia molto divertente che mette in luce le risorse di ognuno e la forza del gruppo e che dimostra come la diversità non sia un qualcosa da nascondere ma diventi una forza che ci rende unici e inimitabili. Perché dobbiamo farci definire dalla nostra diversità? Franz è sempre lo stesso, con o senza benda, e capire questo lo rende molto più forte di tutti gli altri bambini normali che si sentono migliori di lui. Persino la sua odiata benda si trasforma in un superpotere.

Una storia che con leggerezza aiuta i bambini a capire che tutti siamo diversi e speciali e che distinguersi è bellissimo.
Buona lettura.

Gli S.T.R.A.M.B.I. (società segreta)
Pedro Mañas, Julia Cejas
Terre di Mezzo, 2022, p. 104, €. 14,00

Francesca, 44 anni, mi firmo come SIBY su Zebuk. Amo leggere e fin da piccola i libri sono stati miei compagni. Leggo di tutto: classici, manga, thriller, avventura. Unica eccezione Topolino; non me ne vogliate ma non l’ho mai trovato interessante.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here