Il paziente, Juan Gómez-Jurado

Non sono un santo, né un martire, né un terrorista, né un pazzo, né un assassino. I nomi con i quali credete di conoscermi sono tutti sbagliati.
Sono un padre. E questo è ciò che è accaduto.

La recensione di Il paziente di Juan Gómez-Jurado

David Evans sta per avere l’occasione di una vita, il momento che può cambiare per sempre il corso di un’esistenza. Deve infatti operare il Presidente degli Stati Uniti.
Nessuno, tranne i servizi segreti e i collaboratori più stretti, sa dell’operazione eppure Evans viene ricattato. A farlo è White, pericoloso criminale che pretende che il neurochirurgo uccida il Presidente durante l’intervento. Per convincerlo White ha rapito la figlia di Evans.
Come può scegliere Evans cosa fare? Salvare la figlia o salvare il Presidente?

La mia opinione su Il paziente di Juan Gómez-Jurado

Il paziente fa parte dell’universo dedicato al personaggio di Antonia insieme a Regina rossa, Lupa nera, Re bianco. Rappresenta una sorta di prequel in cui conosciamo meglio il personaggio di White, che tanta importanza avrà poi per Antonia, scoprendo molte cose su un personaggio malvagio ed enigmatico.

Lo stile di Juan Gómez-Jurado è sempre adrenalinico e capace di catturare il lettore fin dalla prima pagina. Impossibile annoiarsi in questo storia dove il protagonista combatte tra l’amore per la figlia e l’etica professionale e dove non mancano colpi di scena continui e imprevedibili.

Io mi diverto sempre moltissimo con i romanzi di questo autore e anche se Antonia e Jon sono insuperabili questo libro non mi ha delusa affatto. Ora attendo il prossimo.
Buona lettura.

Il paziente
Juan Gómez-Jurado
Fazi, 2023, p. 432, €. 20,00

SIBY
Francesca, 44 anni, mi firmo come SIBY su Zebuk. Amo leggere e fin da piccola i libri sono stati miei compagni. Leggo di tutto: classici, manga, thriller, avventura. Unica eccezione Topolino; non me ne vogliate ma non l’ho mai trovato interessante.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here