Un elfo a scuola, Gudule

Quest’anno, il primo giorno di scuola, abbiamo avuto una divertente sorpresa: tra i nuovi compagni di classe c’era…un elfo.
Sì, sì, un vero elfo, come nelle favole!
Non più alto di tre mele, con delle lunghissime orecchie a punta, dei piccoli occhi furbi, un cappello rosso e pantaloni verdi…

Un libro che affronta il tema del bullismo, contro ogni pregiudizio, in modo divertente e con un finale molto a sorpresa.

La recensione di Un elfo a scuola di Gudule illustrato da Grégoire Mabire

Siamo all’inizio di un nuovo anno scolastico e nella classe c’è una novità: un nuovo compagno.
L’ultimo arrivato però è un alunno particolare: è un elfo, proprio come quelli che troviamo nelle fiabe.
Ovviamente, nonostante gli avvertimenti dei maestri, non tutti i compagni sono felici di questa novità.

Un elfo a scuola, Gudule

Alcuni si comportano proprio da bulli nei confronti dell’ultimo arrivato, semplicemente perchè diverso…

Per fortuna ci sarà qualcuno che saprà andare oltre i pregiudizi per condividere momenti di gioia e amicizia con il nuovo compagno…

Un elfo a scuola: una storia contro il bullismo di Gudule illustrata da Grégoire Mabire

“Sembra un nano da giardino
senza barba. È ridicolo!”

Quante volte abbiamo anche solo storto il naso al pensiero di aprirci al “diverso”?
Un elfo a scuola di Gudule è una storia molto originale con un messaggio molto importante: insegna a non dare pregiudizi e ad essere inclusivi.
Le illustrazioni di Grégoire Mabire sono davvero bellissime e danno un valore aggiunto alla lettura.

Un elfo a scuola, Gudule

Il finale è da scoprire, lascia comunque un bellissimo messaggio: il diverso può arricchire, se gliene diamo l’opportunità!

Una lettura valida tutto l’anno ma che ora, a Natale, prende un significato ancora più speciale.

Buona lettura!

Un elfo a scuola
Gudule
Illustratore: Grégoire Mabire
Ancora, 2023, 40 pag., € 12.00

Classe 1983 anni, romagnola, mamma di due splendidi bambini e di una stella nel cielo. Programmatrice, lettrice e multitasking (o almeno ci si prova!) Mi piace la lettura da sempre, ho voluto una libreria ampia e spaziosa nella casa nuova, che accogliesse tutti i miei libri. A natale, stufo dei libri accatastati ovunque, mio marito mi ha comprato un ereader. Ed è stata la fine…..

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here