La numismatica detective, Linda Scaffidi

Ci sarebbe voluto tempo per organizzare un’impresa come quella, sei mesi, forse un anno.
Avrebbe fatto con comodo.
Quel tesoro attendeva dai tempi in cui Pirro conseguiva nefaste vittorie sull’esercito di Roma.

La recensione di La numismatica detective di Linda Scaffidi

Aurelia gestisce il negozio di famiglia a Siracusa. L’ha aperto suo nonno, grande numismatico e profondo conoscitore di monete romane. Il padre e ora Aurelia hanno continuato la tradizione di famiglia mantenendo il negozio attivo e con un nutrito numero di clienti affezionati. Solo monete romane però. Su questo Aurelia non transige. Mai avere a che fare con le monete greche che, come ribadiva sempre suo nonno, non danno certezze.

Eppure proprio una moneta greca turba la tranquillità di Aurelia. Il suo fidanzato gliene porta una bellissima d’oro e le chiede di datarla. Proviene da uno scavo illegale e potrebbe valere molto.

La moneta sarà foriera di molti cambiamenti. Tra rapimenti, tombaroli, studi numismatici, voltafaccia e nuovi amici, Aurelia scoprirà di possedere grandi capacità sia come investigatrice che come numismatica riuscendo non solo a sbrogliare la matassa ma anche a dare un senso alla sua vita.

 

La mia opinione su La numismatica detective di Linda Scaffidi

La numismatica detective mi è piaciuto proprio tanto e ha migliorato di molto le vacanze di Natale funestate da un’influenza devastante.
Godibilissimo e frizzante, La numismatica detective. Un’indagine a Siracusa è una lettura divertente, interessante e capace di catturare completamente l’attenzione del lettore.

Comodissimo il formato dell’edizione che permette di tenere le 300 pagine con leggerezza senza costringere chi legge a cambiare spesso posizione o mano, bello lo spessore delle pagine, coloratissima la copertina e ottima la narrazione. Insomma questo giallo siciliano è proprio una lettura con i fiocchi.

Da ex studentessa di archeologia non ho mai amato l’esame di numismatica eppure Linda Scaffidi riesce a rendere interessanti le monete e la loro storia unendo il presente con il passato in una narrazione ricca di pathos e di sorprese con personaggi ben descritti e situazioni verosimili.

Una storia talmente ben scritta che si arriva alla conclusione quasi senza accorgersene e con un po’ di rimpianto all’idea di dover lasciare Aurelia e le sue avventure.
Buona lettura.

La numismatica detective
Linda Scaffidi
Golem, 2023, p. 304, €. 14,90.

Acquistalo qui >>>

 

 

Francesca, 44 anni, mi firmo come SIBY su Zebuk. Amo leggere e fin da piccola i libri sono stati miei compagni. Leggo di tutto: classici, manga, thriller, avventura. Unica eccezione Topolino; non me ne vogliate ma non l’ho mai trovato interessante.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here