Mara e Alf, Valeria Conti

Mia nonna parla con le piante. Dice che l’orchidea dà le previsioni del tempo e spesso ci azzecca. Secondo lei la stella di Natale, ormai senza fiori, è acida e non perde occasioni di criticare gli altri, mentre la felce è timida e un tantino pessimista.
Ama le piante da tutta la vita, mia nonna, ma non è sempre stata così; forse, chissà, ci parlava anche prima, ma di nascosto, senza dirlo a nessuno. Ora invece mi riferisce ogni loro parola con ammirazione, come se quelle fossero vecchi stregoni saggi.

La recensione di Mara e Alf di Valeria Conti

Mara vive con la nonna e la mamma da quando i suoi genitori si sono separati. Per questo è costretta a iniziare in una nuova scuola.
La nonna è un tipo particolare: parla con le piante. E non solo…
Quando infatti un cane segue Mara, la nonna dichiara di parlare anche con lui.
Si chiama Alfio, lo ha detto alla nonna, ma per Mara non è un nome da cane, così lo chiama Alf.
Alf è dolcissimo e davvero speciale, sembra leggerti dentro. Grazie ad Alf, Mara riuscirà a fare amicizia con Pierpaolo, un compagno difficile ma molto generoso.
Ma soprattutto, grazie ad Alf, Mara riuscirà a incontrare il papà, che ora vive in un altra casa e non sente da un po’…

La mia opinione di Mara e Alf di Valeria Conti

Mara e Alf di Valeria Conti è un racconto divertente, breve ma profondo in cui ci sono tante emozioni.
Gli ingredienti per piacere ai ragazzi ci sono tutti: la scuola, i nonni, i genitori, i primi batticuori. E con un un amico a quattro zampe che non può non piacere!

Le belle illustrazioni di Francesca Carabelli permettono ai più piccoli di prendere fiato e rendono la lettura molto coinvolgente.

Mara e Alf, Valeria Conti

Buona lettura.

Mara e Alf
Valeria Conti
Illustratore: Francesca Carabelli
Notes Edizioni, 2023, 80 pag., € 11.50

Acquistalo qui >>

Classe 1983 anni, romagnola, mamma di due splendidi bambini e di una stella nel cielo. Programmatrice, lettrice e multitasking (o almeno ci si prova!) Mi piace la lettura da sempre, ho voluto una libreria ampia e spaziosa nella casa nuova, che accogliesse tutti i miei libri. A natale, stufo dei libri accatastati ovunque, mio marito mi ha comprato un ereader. Ed è stata la fine…..

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here