Rufus volpe di città, Thorbjorn Petersen, Herman Ditte, Mardon Smet

13Ormai cominciava a fare buio presto.
Mentre il primo temporale d’autunno scuoteva gli alberi della via, Rufus si sistemò sulla poltrona buona.
Guardò in tivù un programma sula natura, sorseggiando un tè.

La recensione di Rufus volpe di città di Thorbjorn Petersen, Herman Ditte e Mardon Smet

Rufus è una volpe di città.
Già all’inizio della storia lo troviamo al caldo del suo appartamento, nel divano, a sorseggiare un tè e guardare la televisione.

Rufus volpe di città, Thorbjorn Petersen, Herman Ditte, Mardon Smet

Quella notte, è una notte agitata: fuori c’è un bel temporale e lui fatica ad addormentarsi. Quando lo fa, sogna di volare.

La mattina dopo Rufus fa un giro per la città a guardare i danni causati dalla tempesta.
Confida il suo sogno a Lina, la gallina del negozio di alimentari, poi va a buttare la spazzatura e decide di fare una passeggiata.
Senza quasi accorgersene si trova immerso nella natura. E’ proprio bello!

Rufus volpe di città, Thorbjorn Petersen, Herman Ditte, Mardon Smet

Cammina cammina Rufus si trova in mezzo al bosco. Per ripararsi dalla pioggia si nasconde in una grotta.
E poi succede che si risveglia nudo, senza vestiti e si trova a correre in branco nel bosco.
Ma cosa succede?

Rufus volpe di città, Thorbjorn Petersen, Herman Ditte, Mardon Smet

Rufus volpe di città è un libro/fumetto ironico che racconta i desideri nascosti intrisi nella natura di ognuno di noi.
Gli autori danno vita ad un libro denso di dettagli dove ogni pagina va letta e osservata attentamente.

Una graphic novel da gustare nel divano, sorseggiando un tè, preferibilmente con due zollette di zucchero, come piace a Rufus.

Buona lettura!

Rufus volpe di città
Thorbjorn Petersen, Herman Ditte, Mardon Smet
Sinnos, 2023, 56 pag., € 13.00

Acquistalo qui >>

Classe 1983 anni, romagnola, mamma di due splendidi bambini e di una stella nel cielo. Programmatrice, lettrice e multitasking (o almeno ci si prova!) Mi piace la lettura da sempre, ho voluto una libreria ampia e spaziosa nella casa nuova, che accogliesse tutti i miei libri. A natale, stufo dei libri accatastati ovunque, mio marito mi ha comprato un ereader. Ed è stata la fine…..

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here