Inviati per caso, viaggio nell’Italia delle religioni, Lia Tagliacozzo

0
417
thumbnail

“Originari dl Punjab, i sikh sono arrivati in Italia relativamente pochi anni fa. Vista la loro grande abilità di allevatori, hanno trovato impiego soprattutto nei grandi allevamenti di bovini e di bufale perenti in Pianura Padana o nell’Agro Pontino, costituendo alcune comunità stabili, come quella di Novellara, in Emilia Romagna.”

Luca è innamorato di Neela, che un giorno improvvisamente sparisce da scuola. Lui pensa che sia la famiglia di lei che l’ha data in sposa ad un uomo nel paese d’origine, l’India.

Ma scoprirà ben presto che non è come pensava…

Luca e la compagna di scuola Martina, che ama la fotografia, decidono di partecipare ad un progetto scolastico, lui per trovare Neela e lei per comprarsi una macchina fotografica nuova.

Iniziano il loro viaggio nelle religioni girando l’Italia (Sikh, islam,  protestantesimo, induismo,  ebrei, ortodossi, ecc…) un viaggio molto ma molto interessante.

Una storia di religioni, di amicizie che ci aiuta a capire e a conoscere quello che ci circonda.

Una bellissima graphic novel illustrata da Eleonora Antonioni e realizzata grazi ai fondi 8×1.000 UCE (Unione Comunità Ebraiche Italiane)

Buona lettura!!

Età di lettura: 10 anni

Inviati per caso, viaggio nell’Italia delle religioni
Lia Tagliacozzo
Edizioni Sinnos, 2016, p. 80, € 13,00

Puoi acquistarlo qui:

SHARE

Classe 1972, mamma di due adolescenti, moglie, assistente personale del direttore di una casa editrice, segretaria di una scuola di musica, amante dei libri e della musica.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here