Un assaggio di…Il giardino delle favorite, Katie Hickman

“Sono morti?”
“La ragazza si.”
Una figura snella, due sottili catenine d’oro a malapena visibili sulle caviglie delicate, giaceva bocconi tra i cuscini sul pavimento.
“E lui?”
“No, maestà.” La kira della Valide Sultan, l’ebrea Esperanza Malchi, avvicinò ancor più la lanterna al viso del secondo corpo, steso scompostamente sul divano, braccia e gambe divaricate.
Dalla tasca dell’abito estrasse uno specchietto tempestato di pietre preziose e lo tenne accostato alle narici. Un velo quasi impercettibile ne appannò la superficie. “No, maestà, non ancora.”

Note sul libro

Oxford, biblioteca Bodleiana. Elizabeth Staveley non crede ai suoi occhi quando trova il frammento di una lettera vecchia quattocento anni. Racconta una storia rimasta nascosta per secoli che riconduce nei quartieri segreti di Istanbul…
Costantinopoli, 1599. Inglesi, francesi e veneziani competono per rafforzare le relazioni diplomatiche e commerciali con il nuovo sultano. Paul Pindar è un ricco mercante, in missione per conto della Regina d’Inghilterra. Mentre procedono i negoziati, viene a sapere che nell’harem ci sarebbe una nuova schiava dai capelli biondi e dalla pelle di luna. Che sia Celia, la sua promessa sposa, che lui crede ormai morta da tempo?
Paul deve scoprire la verità. Ma penetrare nell stanze proibite del palazzo è quasi impossibile e molto pericoloso, perchè dietro le porte dell’harem si nascondono segreti e rivalità capaci di uccidere.

Il giardino delle favorite è un ottimo connubio tra romanzo storico, romanzo rosa e thriller.
Le pagine che parlano del passato sono scritte in modo molto avvincente, le ricostruzioni della vita dell’harem sono talmente perfette da far arrivare al lettore i profumi, i colori, le emozioni che lo permeavano.
Ho trovato, invece, le parti narrate ai giorni nostri un pochino meno avvincenti.
Un po’ come se l’autrice fosse rimasta in qualche modo imprigionata nel medesimo harem che aveva studiato con così grande attenzione.
Ma, nel complesso è una lettura che lascia il segno.

IL GIARDINO DELLE FAVORITE
Titolo originale: The Aviary Gate
Autore: Katie Hichman
Garzanti Elefanti, 2008, 400 pag. € 9,90
ISBN 9788811681465

Silbietta
40enne, mamma di una ex Vitellina, moglie di un cuoco provetto. Le mie passioni: lettura e scrittura. E ZeBuk. Fresca Expat in quel di Londra, vago come un bambino in un negozio di giocattoli nei mercatini di libri usati. Forse è questo il Paradiso!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here