I nostri libri per il compleanno di Zebuk: i 5 libri del cuore

Ultima Modifica: Feb 12, 2019

Oggi è un giorno importante.
No, non mi riferisco a S.Valentino, per una volta.
Esattamente un anno fa, Zebuk iniziava la sua piccola, intraprendente avventura.
Un viaggio iniziato un pochino in sordina, con tante idee (a volte anche troppe!), uno staff che una ne pensa e cento ne fa (o era il contrario??) e una “capa” che si è dovuta sorbire ore e ore di chiacchiere virtuali di questa stramba, ma simpatica, redazione molto poco convenzionale.
Lo staff è composto da caratteri decisamente differenti tra loro.
Ma il nostro minimo comun denominatore è sempre lo stesso: I libri, la lettura, le pagine (a volte anche impolverate), capaci di farci viaggiare con la fantasia, o essere qualcun altro solo per un po’.
E allora, come potevamo augurare a Zebuk (ma anche a noi e ai nostri lettori) un Felice Primo Compleanno se non consigliandovi alcuni dei nostri libri del cuore?
Quelli che ci hanno spinto ad appassionarci alla lettura, alla scrittura. Quelli che ci hanno fatto pensare: “Vorrei saper scrivere proprio come…”?
Ecco le nostre scelte:

Un libro per Zebuk

  • La casa degli Spiriti, Isabel Allende. Il motivo della mia scelta: Perchè la Allende è bravissima nel descrivere le donne e le loro emozioni e in questo libro lo fa benissimo unendo lo sfondo storico e il fascino del soprannaturale.(Cinzia73).
  • “Oceano Mare”, Alesandro Baricco. Il motivo della mia scelta: Perchè … “…perché un pretesto per tornare bisogna sempre seminarselo dietro, quando si parte. ” ecco, io posso dire che trovo sempre un pretesto per rileggerlo…(PiccolaStellainCielo)
  • “La trilogia della città di K”, Agota Kristof. Il motivo della mia scelta: Perchè ho sempre sperato di poter scrivere in quel modo così asciutto ed efficace, e ho sognato di inventare personaggi così tremendamente veri: purtroppo ho dovuto limitarmi ad una recensione, la mia prima! (lucia).
  • Le Favole di Esopo. Il motivo della mia scelta: Erano quelle che preferivo, perché parlavano di animali e di giustizia, perché erano storie per piccoli ma soprattutto per grandi, perché insegnavano che a vincere, alla fine, sono sempre e solo l’onestà e la sincerità, nonostante quello che si pensa in giro…!
    E’ su questo libro che ho imparato a leggere ed è su questo libro che ritorno ogni volta che ho voglia di tornare indietro nel tempo e di riconfermare quello in cui credo. (polepole)
  • Il colore viola, Alice Walker. Il motivo della mia scelta: Perchè è un romanzo in forma epistolare e, nonostante (o forse grazie a) questo, riesce a trasmettere con rara intensità drammatica le vicende di Celie, e il suo viaggio verso una vita migliore. E perchè ha segnato il mio innamoramento senza via di ritorno verso la Letteratura Afroamericana. (silbietta)

Prima di concludere volevo comunque estendervi gli auguri di Angela, Elisa e Barbara/Mammafelice che, nonostante non abbiamo segnalato nessun libro, ci sono eccome!!

E, mi raccomando: continuate a seguirci, perchè nei prossimi giorni lanceremo (si finalmente si può dire!!) Il fantasmagorico FORUM di Zebuk!

TANTI AUGURI ZEBUK! 🙂

12 COMMENTS

  1. Grazie a voi che leggete ma grazie anche a chi scrive! 🙂
    E’ anche grazie ai nostri lettori se Zebuk si sta rivelando ogni giorno un bellissimo modo per comunicare e condividere la nostra passione per la lettura!
    E personalmente devo ancora una volta dire un Grazie alle mie colleghe di staff perché hanno saputo darmi una carica ed una motivazione che mica è così facile avere quotidianamente nel lavoro ‘normale’… 😉

    Che emozione… già un anno insieme!

  2. ehhehe ritardataria sono , ma faccio ancora in tempo a augurarmici tanti tanti auguri per tanto tempo a sognare insieme a quelle pazzoidi delle mie colleghe 🙂 … per la cronaca avrei consigliato anch’io il libro della Allende , forse l’ho già detto ma è il mio libro del cuore

  3. Anche se non ho segnalato un libro in particolare, alcuni di quelli scelti dalle mie colleghe sono tra i miei preferiti. Tanti auguri Zebuk e spero tanto che il nostro lavoro continui sempre così…Auguri ragazze e grazie di cuore per tutto.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here