Mai e poi mai mangerò pomodori, Lauren Child

Io non mangio piselli, né carote, né patate, né funghi, né spaghetti, né uova, né salsicce. Io non mangio cavolfiori, né cavoli, né fagioli, né banane, né arance. E asolutamente mai e poi mai mangerò i pomodori.

Lola dice così al suo fratello grande, Charlie.
Ma quello che poi lui le mette nel piatto non sono certo piselli: sono “Caramelle verdi della Groenlandia”; quelle che Lola vede arrivare nella zuppiera non sono patate: sono “Fiocchi di nuvole del monte Fuji”; quelli che sono appena usciti dal forno non sono bastoncini di pesce: sono “Bocconi di oceano” comprati nel supermercato sottomarino, dove fanno la spesa le sirene!

E così, via via, ci mangiamo – viaggiando con la fantasia – “radici di arancia del pianeta Giove” e anche, addirittura, “cachi della luna” (i famigerati pomodori!).

A volte, quando ci si trova a tavola con un bambino, basta mettere in moto la fantasia e anche il più triste cavolino di bruxelles diventa un boccone da re! (sì, però a questi ancora non abbiamo trovato un nome degno della loro bontà… ;))

Età di lettura: da 5 anni (ma anche mia figlia che ne ha 3 apprezza… ;))

MAI E POI MAI MANGERO’ I POMODORI con Charlie e Lola
Autore: Lauren Child
Ape Junior, 2004, 30 pagine
ISBN: 978-8888883427

Polepole è Silvia, lettrice affamata e da poco tempo molto selettiva, geometra, architetto, perenne studente della vita. Sono nata nel 1973, in un soleggiato ultimo giorno di aprile, ho un marito e due figli meravigliosi, che riempiono la mia vita di emozioni belle. Passerei l’intera esistenza sui libri, con tazza di cioccolata fumante al seguito, senza distogliere lo sguardo se non per farmi conquistare dalla copertina di un altro libro.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here