La bambola viva, Bianca Pitzorno

Il giorno in cui Chiara e Carlotta Rodini compirono sette anni, la loro mamma tornò dall’ospedale con un fratellino appena nato. Sulle prime le gemelle pensarono che si trattasse di un regalo per il loro compleanno e si gettarono sul bebè urlando di gioia. Andavano matte per i bambini piccoli e non vedevano l’ora di prenderlo in braccio, di spogliarlo, di metterlo sotto al rubinetto per fargli il bagno, di portarlo in giro nella sua bellissima carrozzina blu. Restarono quindi molto deluse quando la mamma le informò che si erano sbagliate. Il bambino era suo, disse con fermezza, e loro non dovevano azzardarsi a toccarlo. Era stata una pura coincidenza che fosse nato quella settimana. Non era un giocattolo e non aveva niente a che fare con i regali. Al massimo le gemelle potevano avvicinarsi alla culla in punta di piedi e dargli un bacino di benvenuto sulla testa. Dopo di che, era meglio che girassero alla larga.
Chiara e Carlotta ci restarono così male che la zia Giulia, che aveva già portato in regalo un paio di pattini a rotelle, corse al più vicino negozio di giocattoli e comprò per loro un bellissimo bambolotto che sembrava in tutto e per tutto un bambino di sette mesi, col suo corredino, il biberon, la culla portatile e altri vari accessori. Non era proprio la stessa cosa, ma le due gemelle, che erano di buon carattere, cercarono di accontentarsi. Il fratellino si chiamava Marco e il bambolotto fu battezzato Mirco.

 

La trama

Se la maestra legge in classe la storia di una bambola magica che si comporta proprio come un bambino vero… E se al bambolotto di Chiara e Carlotta succede proprio la stessa cosa… E se ai giardini una baby-sitter miope e vanitosa pensa di più ai suoi corteggiatori che alla bambina a cui dovrebbe badare… E se, se, se…
Ma quando arriva la fata a fare la contromagia?

 

Una fiaba un po’ magica e un po’ divertente.
Un regalo simpatico per una bambina che ama leggere.
E, perchè no?
Una scusa perfetta per passare del tempo con la mamma ed il papà in un nuovo, appassionante gioco: la lettura.

La bambola viva
Bianca Pitzorno
Mondadori, 2010, € 7,22
ISBN 9788804599104

Silbietta
40enne, mamma di una ex Vitellina, moglie di un cuoco provetto. Le mie passioni: lettura e scrittura. E ZeBuk. Fresca Expat in quel di Londra, vago come un bambino in un negozio di giocattoli nei mercatini di libri usati. Forse è questo il Paradiso!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here