Le Ceneri di Angela, Citazione

Io lo so che ai grandi le domande dei piccoli non piacciono. Loro possono domandarti di tutto: Come è andata a scuola? Sei un bravo bambino? Hai detto le preghiere? Ma se per caso tu domandi a loro se hanno detto le preghiere rischi di beccarti uno scappellotto.

Le ceneri di Angela – Frank McCourt

Sul Libro

Siamo negli anni fra le due guerre e le travagliate vicende coinvolgono una famiglia così misera che può guardare dal basso la povertà, fra un padre perennemente ebbro e vociferante contro il mondo, gli inglesi e i protestanti, e una madre che sbrigativamente trascina la sua tribù verso la sopravvivenza.
Tutto ci arriva attraverso gli occhi e la voce del protagonista mentre vive le sue avventure.
Questo ragazzino indistruttibile, sfrontato, refrattario a ogni sentimentalismo, implacabile osservatore crea con le sue parole un prodigio di comicità e vitalità contagiose, dove tutte le atrocità diventano episodi e apparizioni di un viaggio battuto dal vento verso la terra promessa. (Fonte: Anobii)

Nicoletta
Classe 1983 anni, romagnola, mamma di due splendidi bambini e di una stella nel cielo. Programmatrice, lettrice e multitasking (o almeno ci si prova!) Mi piace la lettura da sempre, ho voluto una libreria ampia e spaziosa nella casa nuova, che accogliesse tutti i miei libri. A natale, stufo dei libri accatastati ovunque, mio marito mi ha comprato un ereader. Ed è stata la fine…..

1 COMMENT

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here