L’incredibile storia di Lavinia, Bianca Pitzorno

La gente passava in fretta e non si accorgeva di una piccola fiammiferaia livida di freddo che sedeva su un gradino col vestito tutto stracciato ed offriva ai passanti le sue scatolette di fiammiferi. Ogni tanto qualcuno inciampava nei suoi piedini nudi.
Barcollava, cercando di mantenere l’equilibrio, diceva qualche parolaccia come “Accidenti!” “Dannazione!” e anche peggio e finalmente si accorgeva della bambina.
Ma invece di comprarle i fiammiferi, queste persone la coprivano di insulti del tipo: “Ma torna a casa, disgraziata!”, “Ti sembra il posto da metterti con i tuoi stracci?”, “Levati dai piedi! Se fossi tuo padre ti riempirei di botte!”.

La trama

La vigilia di Natale, mentre tutti fanno festa, una piccola fiammiferaia sta per morire di fame e di freddo. Preparate i fazzoletti. Anzi, no, preparatevi a ridere come non vi è mai capitato leggendo un libro. Perché la storia non va a finire come pensate. La povera bambina è un tipetto molto intraprendente e avrà la sua rivincita contro il mondo degli adulti egoisti grazie al dono di una fata molto originale, un anello magico che scatenerà una serie di avventure cosi buffe da farvi ridere fino alle lacrime. Preparate i fazzoletti! Età di lettura: da 8 anni.

*******************************

Avete presente la storia della piccola fiammiferaia?
Che, la vigilia di Natale tenta invano di vendere i suoi fiammiferi fino al triste epilogo?
Ecco.
Dimenticatevela.
Perchè Lavinia è, si, una piccola fiammiferaia, sporca, infreddolita e affamata.
Solo che lei ha la fortuna di incontrare una fatina che le fa un dono assai strambo e speciale:
Un anello fatato, capace di trasformare ogni cosa in… cacca!!
Un libricino divertente e spensierato, da leggere con i bambini.
Perchè, alla fine, si apprende una grande lezione, ovvero: a guardare le cose con occhi diversi.

L’incredibile storia di Lavinia
Bianca Pitzorno
Einaudi Ragazzi, 2009, 82 pag., € 8,92
ISBN 9788879267779

40enne, mamma di una ex Vitellina, moglie di un cuoco provetto. Le mie passioni: lettura e scrittura. E ZeBuk. Fresca Expat in quel di Londra, vago come un bambino in un negozio di giocattoli nei mercatini di libri usati. Forse è questo il Paradiso!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here