Il figlio dell’Orco e della Strega, Celenia Ciampa

Il cielo era pieno di stelle:
stelle brillanti, lucenti, alcune splendenti, altre quasi spente.
Sembravano schizzi di sogni,
fissate lì,
cosparse sul blu cupo di una notte come tante altre…
E un paio di occhi azzurri le osservavano, colmi di altre mille luci cristalline
che scaturivano dal profondo del cuore.
Un paio di grandi occhi da tempo stanchi di nascondersi dietro un velo nero,
tanto più scuro di quella bella e calda notte… [prologo]

Una fiaba tenera e inaspettata.

Tanto quanto inaspettati possono essere certi casi della vita…

Tarek, il figlio dell’Orco e della Strega – bruttissimi anzi orrendi, naturalmente – è condannato a vivere tutta la vita nascosto da un mantello che lo copre completamente, da capo a piedi, volto compreso. Nella sua casa sono stati banditi gli specchi, per risparmiargli la vista della sua orrenda immagine e nessuno mai dovrà vederlo in volto, per non morire di paura.
Poi però, un giorno, Tarek fa un incontro. Quel ‘qualcuno’ cambia la sua vita e il suo modo di vedere le cose e di accettare se stesso e quello che il destino ha riservato per lui. E allora la vita prende un’altra piega e quel velo, finalmente calato, gli insegna chi è realmente…

“Crescere” significa capire chi siamo veramente, guardarsi dentro per osservare pregi e difetti, per migliorarsi e per accettarsi realmente per come si è. Brutto o bello che sia il riflesso che vediamo nello specchio… 🙂

La favola di Celenia è affascinante, le illustrazioni di Daria splendide: per una come me che adora la carta stampata, il primo ebook è stato una rivelazione davvero inaspettata!

Età di lettura: dai 9 anni
***
Il figlio dell’Orco e della Strega
Celenia Ciampa (autrice), Daria Palotti (illustratrice)
Siska Editore (collana SiskJunior), 2011, € 4,99
eBook in formato ePub e Kindle

ISBN: 9788897642053

Dove acquistarlo:
in formato ePub: bookrepublic.it
in formato Kindle: amazon

polepole
Polepole è Silvia, lettrice affamata e da poco tempo molto selettiva, geometra, architetto, perenne studente della vita. Sono nata nel 1973, in un soleggiato ultimo giorno di aprile, ho un marito e due figli meravigliosi, che riempiono la mia vita di emozioni belle. Passerei l’intera esistenza sui libri, con tazza di cioccolata fumante al seguito, senza distogliere lo sguardo se non per farmi conquistare dalla copertina di un altro libro.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here