Tre volte all’alba, Alessandro Baricco

Gran parte della gente sogna di ricominciare da capo, e aggiunse che in questo c’era qualcosa di commovente, non di pazzo. Disse che in realtà quasi nessuno, poi, ricomincia da capo davvero, ma non si ha idea di quanto la gente passi a fantasticare di farlo, e spesso proprio mentre è nel bel mezzo dei suoi guai, e della vita che vorrebbe lasciar perdere.

Tre volte all’alba, ultimo romanzo di Alessandro Baricco, è una storia. Anzi, sono tre. Tre storie dove un uomo ed una donna si incontrano, ogni volta in età diverse, sempre nello sfondo di una hall di un hotel. E tutte e tre le volte arriva l’alba che illumina un sentimento che si fa sempre più strada.

Baricco scrive Tre volte all’alba per puro divertimento. Il libro infatti è solo un titolo che appare come semplice citazione in Mr Gwyn (precedente romanzo di Baricco). Finito Mr Gwyn, “un po’ per dare un… sequel a Mr Gwyn un po’ per… piacere…” scrive questo romanzo.

Tre volte all’alba
Alessandro Baricco
Feltrinelli, 2012, 94 pag., € 10,00
ISBN 9788807019050

Classe 1983 anni, romagnola, mamma di due splendidi bambini e di una stella nel cielo. Programmatrice, lettrice e multitasking (o almeno ci si prova!) Mi piace la lettura da sempre, ho voluto una libreria ampia e spaziosa nella casa nuova, che accogliesse tutti i miei libri. A natale, stufo dei libri accatastati ovunque, mio marito mi ha comprato un ereader. Ed è stata la fine…..

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here