Presentazioni Gallucci Editore – agosto 2012

    Zebuk è orgogliosa di inaugurare una nuova collaborazione, quella con la Gallucci Editore, casa editrice romana che pubblica libri per bambini, ragazzi e giovani.

    La Gallucci ci ha inviato due nuovi libri, appena usciti, che fanno parte di due diverse collane: il primo, con CD, dedicato ai più piccoli (dalla collana “Abbecelibri, dalla scuola dell’infanzia alla primaria”), il secondo ai ragazzi (“Universale d’Avventura e Osservazioni”); due libri che ci insegnano ad apprezzare la varietà, le differenze, e che ci spiegano l’amore per la natura, in tutti i suoi aspetti.

    Due letture da fare insieme ai nostri figli, prendendoli per mano e leggendo-giocando insieme a loro!

    Il lupo mangiafrutta
    Laura Marcora

    È il gioco più famoso fra i bambini: rincorrersi al grido di “Toc toc! Chi è?” Mela, pera, albicocca… tutti insieme, in classi colorate e mescolate. La canzone introduce il tema dell’integrazione con allegria, suggerendo che la varietà sia una ricchezza.
    [fonte: Gallucci Editore]

    Estella e Jim nella meravigliosa Isola del Tesoro
    Furio e Giacomo Scarpelli

    Estella e Jim nella meravigliosa Isola del Tesoro è una rivisitazione e insieme una parodia dell’immortale romanzo di Stevenson. Ripropone con umorismo la grande avventura tra pirati, mari, foreste, con le indimenticabili figure di Jim Hawkins, del Capitano Smollett, del Dottor Livesey e di John Silver. Ma ecco sbucare anche nuovi personaggi, a cominciare proprio da Estella, una graziosa, bisbetica ma saggia ragazza creata per colmare una lacuna nei romanzi classici, popolati di soli maschi.

    Scopriamo anche due nuovi amici di Jim: il topolino Cook e il Pellicano, mascotte della goletta Hispaniola. E poi c’è il marinaio napoletano Zito, uno dei caratteri più divertenti e imprevedibili di questo racconto, insieme allo stralunato Ben Gunn. Il tratto principale di Ben qui è l’amore per la natura: il vecchio naufrago trema all’idea che un giorno possa essere rovinata dalla mano dell’uomo.

    Forse, in definitiva, il tesoro non è quello del Capitano Flint, cui buoni e cattivi danno la caccia, bensì l’Isola di per sé…

    [fonte: Gallucci Editore]

     

    Polepole è Silvia, lettrice affamata e da poco tempo molto selettiva, geometra, architetto, perenne studente della vita. Sono nata nel 1973, in un soleggiato ultimo giorno di aprile, ho un marito e due figli meravigliosi, che riempiono la mia vita di emozioni belle. Passerei l’intera esistenza sui libri, con tazza di cioccolata fumante al seguito, senza distogliere lo sguardo se non per farmi conquistare dalla copertina di un altro libro.

    LEAVE A REPLY

    Please enter your comment!
    Please enter your name here