Mangerei volentieri un bambino, Sylviane Donnio

«Come sei grande, figlio mio, come sei bello e che denti forti che hai!»

E così, con questa tiritera, ogni giorno mamma e papà propinano a Achille piccolo coccodrillo sempre quelle noiose banane.
Uffa, uffa, uffa. Achille non ne può più di mangiare banane, Achille avrebbe proprio voglia di… di mangiare un bambino, ecco!

Dato che però i suoi genitori non ne vogliono proprio sapere di portargliene uno, proponendogli persino salsicce e fantastiche torte al cioccolato, l’unico modo per trovarlo è andarlo a cercare da soli, vero Achille? E allora Achille parte e il primo incontro che fa è quello con una bambina. Ma lei è un po’ troppo più grande di lui e lo scambia per una lucertola…

Riuscirà il piccolo Achille a mangiare il bambino che desiderava tanto? Oppure capirà che prima di fare certe cose da soli è bene chiedere aiuto e consigli ai genitori? Oppure…

Oggi ho imparato che

Quante volte i nostri figli ci fanno capire col loro comportamento che quello che gli propiniamo – non solo in ambito alimentare – senza chiedere pareri non è proprio di loro gusto? Quante volte capiamo solo troppo tardi che abbiamo imposto qualcosa senza dare spiegazioni? Pensiamoci bene la prossima volta, e cerchiamo di prevenire spiegando e chiedendo anche la loro opinione 🙂

età di lettura: dai 3 anni

[credits: morguefile.com]

Per acquistare:

Mangerei volentieri un bambino
Sylviane Donnio
Babalibri, 2005, pag. 28, € 10,20
ISBN: 978-8883621079

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here