Chi l’ha mangiato?, Emanuela Bussolati, Federica Buglioni

Questa è un’aringa.
Oh! Chi l’ha mangiata?
una cavalletta? un granchio? un pulcinella di mare? un polpo?

Tornando al tema dello scorso mese, Storie per tutti i gusti – perché i temi che affrontiamo mica poi li abbandoniamo, eh! – oggi parliamo di un libro che ci arriva da Editoriale Scienza, casa editrice che ha sempre un sacco di belle proposte per chi ama conoscere e capire attraverso le pagine scritte, illustrate e spesso ingegnose.

WP_20151102_004

Chi l’ha mangiato? è una storia su alcuni cibi che conosciamo, raccontata ai bambini più piccoli attraverso le parole e il gioco: un nascondino di cibi e di animali, per scoprire che certi alimenti che piacciono a noi piacciono molto anche ad alcuni animali, per spiegare che “la natura ci nutre tutti”.
Mio figlio treenne non si stacca da queste pagine corredate da alette che nascondono “chi ha mangiato” le uova, le aringhe, le patate, le mele: disegni ricchi e colorati, indizi da scoprire attraverso le pagine fustellate per chi capire chi abbia mangiato cosa, parole intelligenti per spiegare e un sacco di animali nuovi da conoscere

WP_20151102_005

«Chi ha mangiato l’aringa, mamma?
Ma è stato il pulcinella di mare! (o si chiama pinguinella, mamma? me lo scordo sempre…)»

WP_20151102_006

E così succede che leggere un libro dà l’occasione di leggerne subito un altro, per andare a capire meglio di che animale si stia parlando… 🙂

Età di lettura: dai 2-3 anni

Chi l’ha mangiato?
Emanuela Bussolati, Federica Buglioni
Editoriale Scienza (collana Ci provo gusto), 2015, pag. 32, € 10,97
ISBN: 978-8873077299

Per acquistare:

Polepole è Silvia, lettrice affamata e da poco tempo molto selettiva, geometra, architetto, perenne studente della vita. Sono nata nel 1973, in un soleggiato ultimo giorno di aprile, ho un marito e due figli meravigliosi, che riempiono la mia vita di emozioni belle. Passerei l’intera esistenza sui libri, con tazza di cioccolata fumante al seguito, senza distogliere lo sguardo se non per farmi conquistare dalla copertina di un altro libro.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here