C’è un libro per ogni donna – 10 libri per festeggiare le donne

Interrogo i libri e mi rispondono. E parlano e cantano per me. Alcuni mi portano il riso sulle labbra o la consolazione nel cuore. Altri mi insegnano a conoscere me stesso [Francesco Petrarca]

Regalare un libro a una donna è quasi sempre una scelta azzeccata, visto che siamo noi donne quelle che leggono di più in un mondo che legge troppo poco.

L’importante è capire QUALE libro regalare a una donna.

Oggi festeggiamo le donne e vogliamo darvi qualche consiglio dell’ultimo momento per portare un regalo perfetto alle donne della vostra vita: lo staff ha selezionato per voi libri che parlano di Donne forti, Donne che hanno cambiato il mondo, che lo hanno migliorato, che hanno dimostrato il loro impegno e la loro perseveranza in diversi ambiti della vita. E anche romanzi che raccontano di Donne che non si sono arrese, di Donne che sono riuscite a superare le difficoltà, di Donne che hanno conquistato la libertà di essere se stesse.
Che siano di Donne vere o di Donne ideali, le storie raccontate in questi libri ci parlano della cosa più importante da non scordare mai: non mollare, non arrendersi neanche di fronte alle difficoltà, portare avanti le proprie convinzioni, con forza e coraggio, in ogni campo.

In ogni caso sarà un bel leggere, a voi l’imbarazzo della scelta!


aTener viva la speranza: storia di una donna coraggiosa in uno dei paesi più pericolosi al mondo
Hawa Abdi, Sarah J.Robbins
Vallardi A. (collana Personaggi), 2014, pag. 303, 12,67
Disponibile in eBook a € 9,99
ISBN: 978-8867312863

In Somalia c’è una donna che, nonostante le grandi difficoltà, gestisce uno dei pochi ospedali attivi nel Paese, oltre a una scuola e un campo profughi che ospita migliaia di rifugiati, per lo più donne e bambini. è la ginecologa somala protagonista di questa storia. “Armata prima solo della sua grinta e poi anche del sostegno delle sue figlie, Hawa ha costruito una miracolosa cittadella ospedaliera nel feroce caos della guerra.”

Lo consigliamo perché:

L’Islam in cui credo considera le donne membri importanti della società, pari agli uomini, e dunque decisi di non farmi mai vedere disperata.


b

Grande sia il nostro potere. La donna che con la sua lotta ha liberato un paese dalla guerra, Leymah Gbowee, Carol Mithers
Corbaccio (collana Dalla parte delle donne), 2012, pag. 280, € 14,11
ISBN: 978-8863803693

La vita di Leymah Gbowee è stata dominata dalla guerra civile in Liberia, un conflitto sanguinoso che l’ha privata di parenti e amici nonché dei suoi sogni e delle sue speranze. Giovane madre e compagna di un uomo violento, Leymah Gbowee è riuscita a dire basta anche alla violenza privata che lei stessa subiva e a trasformare la sua amarezza in azione, incoraggiando le donne, le vere vittime della guerra, a creare una forza irresistibile. Nel 2003, Leymah Gbowee ha quindi istituito e diretto la Liberian Mass Action for Peace, una coalizione di donne cristiane e musulmane che hanno manifestato pubblicamente contro il presidente liberiano, il sanguinario signore della guerra Charles Ghankay Taylor, con ogni mezzo a loro disposizione, compreso lo sciopero del sesso. Leader autorevole a capo del suo “pacifico esercito”, Leymah Gbowee ha contribuito così a pacificare il suo Paese e a cambiare il corso della storia liberiana.

Lo consigliamo perché:

Per questo motivo e per il suo continuo impegno per la pace e per una posizione di rilievo delle donne, nel 2011, assieme a Ellen Johnson Sirleaf e Tawakkul Karman, è stata insignita a Oslo del Premio Nobel per la Pace


c

Il secondo sesso
Simone de Beauvoir
Il Saggiatore (collana La Cultura), 2008, pag. 763, € 20,40
Disponibile in eBook a € 6,99
ISBN: 978-8842814887

Nel 1949 esce “Il secondo sesso” che fece, allo stesso tempo, successo e scandalo. Con veemenza da polemista di razza, de Beauvoir passa in rassegna i ruoli attribuiti dal pensiero maschile alla donna e i relativi attributi. In questo saggio l’autrice si esprime in un linguaggio nuovo, parla di controllo delle nascite e di aborto, sfida i cultori del bel sesso con “le ovaie e la matrice”. Affronta temi il tema della sessualità, il lesbismo, la prostituzione, l’educazione religiosa e la maternità, indicando alle donne la via per l’indipendenza e l’emancipazione. Provocando il pubblico conservatore, de Beauvoir cerca riconoscimento personale e solidarietà collettiva, e li avrà: l’opera, di respiro universale, è diventata una tra le fondamentali.

Lo consigliamo perché:

Donna non si nasce, lo si diventa


unBugiarda no, reticente
Franca Valeri
Einaudi (collana Super ET), 2012, pag. 103
Disponibile in eBook a € 6,99
ISBN: 978-8806213473

“Francamente trovare idee per la mia vita mi sembrerebbe troppo, avendola anche vissuta”. Più che un’autobiografia, “Bugiarda no, reticente” è un vitale, indisciplinato, libero confidarsi di Franca Valeri come fa la notte con se stessa, o con i suoi cani. Quando si ha da restituire una vita e non una scansione ordinata di fatti, le priorità di un’intera esistenza si possono anche riassumere in poche splendide righe, se si possiede l’etica disciplinare della sintesi: “A vent’anni era affondare il fascismo, a trenta avere in pugno il teatro, a quaranta tutto, a cinquanta occhiali e quasi tutto, e… eccomi”. Fra una virgola e l’altra, e disseminati in queste pagine, ci sono naturalmente i fatti, gli affetti, gli eventi: i genitori, gli amici, la scuola, le leggi razziali, la guerra, il trasferimento da Milano a Roma; gli episodi più importanti della lunga carriera, dagli inizi in Francia, con il Teatro dei Gobbi, all’ultima commedia appena scritta. […] Ma quello che conta, e che resta, è il sorriso storto con cui Franca Valeri commenta e valuta ogni episodio, è la qualità dello sguardo, la grana della voce che trasfigura tutto. Capita, leggendo questo libro, di tornare indietro.

Lo consigliamo perché:

 «perché in fondo non è vero che tirare le somme è un brutto segno. Avere una vita a disposizione è anche un divertimento».


clarissaForte è la donna
Clarissa Pinkola Estés
Frassinelli (collana Saggi), 2011, pag. 277
ISBN: 978-8888320540

“In un mondo che è al contempo da crepacuore per l’orrore che presenta e mozzafiato per la bellezza che mostra, è davvero sacrosanta la ragione per andare in cerca di questa grande forza ammaestratrice nota come Nostra Madre. Per volerla trovare e restarle vicino.” Così inizia il nuovo libro di Clarissa Pinkola Estés, un viaggio nell’universo femminile più profondo: quello spirituale. […] ci guida adesso alla scoperta dell’aspetto più intimo della psiche femminile, quello legato alla spiritualità intesa come forza creativa e feconda. In tutte le religioni e culture ancestrali, infatti, esiste una potenza fertile e prolifica riconosciuta come Grande Madre, nel cui grembo il mondo è stato concepito e a cui tutti apparteniamo. Una Grande Madre, benedicente e compassionevole, che accetta e supera la sfida di affrontare il mondo così com’è, bello e terribile allo stesso tempo.

Lo consigliamo perché:

Per questo, dobbiamo sapere che non siamo soli.
Insieme, noi siamo tutti un grande oceano che palpita e scintilla del suo amore, del suo sguardo, della sua forza


aleramoUna donna
Sibilla Aleramo
Feltrinelli (collana Universale Economica), 2012, pag. 172, € 7,23
Disponibile in eBook a € 2,99
ISBN: 978-8807880728

Questo romanzo di Sibilla Aleramo è del 1906. La sua immediata fortuna in Italia e nei paesi in cui fu tradotto segnalò una nuova scrittrice, che in seguito avrebbe fornito altre prove di valore, segnatamente nella poesia. Ma soprattutto esso richiamò l’attenzione per il suo tema: si tratta infatti di uno dei primi libri ‘femministi’ apparsi da noi.

Lo consigliamo perché:

Alfine mi riconquistavo, alfine accettavo nella mia anima il rude impegno di camminar sola, di lottare sola, di trarre alla luce tutto quanto in me giaceva di forte, d’incontaminato, di bello; alfine arrossivo dei miei inutili rimorsi, della mia lunga sofferenza sterile, dell’abbandono in cui avevo lasciata la mia anima, quasi odiandola. Alfine risentivo il sapore della vita, come a quindici anni.


pauraPaura di volare
Erica Jong
Bompiani, 2014, pag. 438, € 11,05
Disponibile in eBook a € 6,99
ISBN: 978-8845277146

Pubblicato per la prima volta negli Stati Uniti nel 1973, […] ha destato da subito scalpore, alimentando le fantasie dei lettori e infiammando il dibattito sul sesso e le donne. John Updike ha scritto che Isadora Wing “riserva al corpo maschile più parole gentili di ogni altro autore dai tempi di Fanny Hill”. Il racconto esuberante e sincero delle avventure, e disavventure, sessuali di Isadora, con le sue osservazioni penetranti su matrimonio, maternità e ambizione, continua oggi a provocare e ispirare, restando un’icona della scoperta di sé e dell’emancipazione femminile.

Lo consigliamo perché:

Perché deve essere lei a dirmi cosa significa essere donna? È forse una donna lei? Perché non dovrei dar retta a me stessa, tanto per cambiare?


giannaGianna Nannini. Fiore di ninfea,
Patrizia De Rossi
Arcana (collana Musiqa), 2012, pag. 189, € 13,60
ISBN: 978-8862311601

Se occorre fare un nome – e uno solo – per definire il rock italiano al femminile, non può che essere quello di Gianna Nannini: 35 anni di carriera, 20 dischi e oltre 10 milioni di copie vendute in tutta Europa, per un percorso artistico che è rimasto di grande rigore e integrità pure quando è venuto a contatto con le insidiose sirene della fama e del successo. E come non riconoscere alla cantante senese la capacità di scartare dalla musica per curiosare in altri territori dell’arte e della comunicazione? La musica, la letteratura, il cinema […], ma anche l’impegno, lo stile, il rapporto con la sua terra: sono questi i temi affrontati da “Fiore di ninfea”, non una semplice biografia, ma un’analisi più ampia delle varie sfaccettature di un personaggio multiforme, capace di collaborare con naturalezza con Michelangelo Pistoletto, Carla Accardo e Isabella Santacroce, di rileggere la figura di Pia de’ Tolomei raccontata da Dante nella Divina Commedia, di impegnarsi in battaglie sociali e civili, e di porre sempre al centro di tutto ciò che fa, la donna.

Lo consigliamo perché:

Le donne sono il motore del mondo. Sono
in grado di portare a termine i progetti in
cui credono. E non si arrendono mai.

 


mariaLa notte ha cambiato rumore
Marìa Dueñas
Mondadori (collana Scrittori italiani e stranieri), 2010, pag. 660
Disponibile in eBook a 6,99
ISBN: 978-8804603207

Sira Quiroga è una giovane sarta nella Madrid degli anni Trenta, sta per sposarsi e avviarsi a un destino senza imprevisti quando perde la testa per un carismatico imprenditore e, prima che scoppi la Guerra Civile, lascia la Spagna per trasferirsi con lui in Marocco. Ma qui si ritrova presto sola, ingannata e piena di debiti.

Lo consigliamo perché:

Era arrivato il momento di prendere in mano le redini della mia esistenza, di scegliere la mia strada, di decidere come e con chi l’avrei percorsa. Davanti a me avrei trovato ostacoli ed errori, vetri rotti, passi falsi e pozzanghere di fango nero.

 


caffeIl caffè delle donne
Widad Tamimi
Mondadori (collana Oscar contemporanea), 2014, pag. 290, € 8,50
Disponibile in eBook a 6,99
ISBN: 978-8804635833

Il caffè è un punto fermo nella vita di Qamar: espresso e vigoroso come lo beve la madre, ingentilito da un goccio di latte come piace al suo compagno, oppure fatto bollire tre volte, amaro e profumato di cardamomo, come ha imparato a berlo in Giordania. Da sempre Qamar è in equilibrio tra due mondi, ma lo ha scoperto solo il giorno del suo quattordicesimo compleanno, quando è diventata ufficialmente donna. […] Anni dopo, di fronte al dolore di una maternità mancata, Qamar sentirà la necessità di recuperare le proprie radici e ripensare alle parole ascoltate il giorno lontano in cui lesse la propria vita nel sedimento. Scegliere gli ingredienti del proprio caffè, deciderne aroma e intensità, significa capire che gusto vogliamo dare alle nostre giornate.

Lo consigliamo perché:

A me piace leggero, annacquato. Senza carattere, a sentir lei. Mamma invece cerca un aroma che incida, e lo beve bollente, perché la lingua venga scolpita da solchi indimenticabili, eterni. […] Mi vorrebbe più decisa, più solida.

Leggi la ricetta di polepole

Polepole è Silvia, lettrice affamata e da poco tempo molto selettiva, geometra, architetto, perenne studente della vita. Sono nata nel 1973, in un soleggiato ultimo giorno di aprile, ho un marito e due figli meravigliosi, che riempiono la mia vita di emozioni belle. Passerei l’intera esistenza sui libri, con tazza di cioccolata fumante al seguito, senza distogliere lo sguardo se non per farmi conquistare dalla copertina di un altro libro.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here