Grazia Lindsay, A.J.Cronin

0

Daniel Nimmo venne informato del ritorno di Gracie Lindsay il cinque maggio dell’anno 1911.

Gracie torna nella sua città dopo alcuni anni passati all’estero con il marito.
Giovane vedova, il suo ritorno è atteso con ansia unicamente dallo zio Daniel fotografo di bambini e spose.
L’intera città di Levenford guarda con sospetto e curiosità Gracie.
Tutti ancora ricordano il terribile incidente nel quale perse la vita il suo spasimante e molti ancora si chiedono il motivo della partenza della ragazza e il suo improvviso matrimonio.
Grazie ritorna e tutto le sembra come allora.
Anche le persone non sono cambiate e ritrovare vecchi amici o farsene di nuovi non è difficile per una bella e solare ragazza.
Il paese però ha occhi dappertutto ed inoltre Gracie deve pacificarsi con qualcosa che credeva di poter lasciare nel passato: un figlio avuto dalla sua relazione giovanile.
Lo zio Daniel tenterà, senza successo, di sistemare le cose e di far capire, per prima a Gracie,che il passato non deve condizionare il presente.

Grazia Lindsay è pubblicato in Italia nel 1954 con il vezzo di italianizzare il nome della protagonista sulla copertina ma di lasciarlo in inglese nel testo.
Come ogni personaggio di Cronin, Gracie è ben descritta e se all’inizio appare apatica e priva di una vera volontà si riscatterà nel corso della storia fino al tragico finale.
Io credo che un Cronin dovrebbe essere prescritto ad ognuno come toccasana.
Saranno anche libri d’altri tempi come scrittura, visto che spesso le traduzioni risultano un po’ datate, però questo Cronin ha la rara capacità di scrivere sempre qualcosa di attuale nei contenuti.
Ed infatti Gracie, bistratta perché allontanatasi dalla morale comune ed additata da tutti i concittadini come una poco di buono, non potrebbe essere la nostra vicina di casa?
Siamo così diversi, ora nel 2018, dagli abitanti di Levenford?
Non credo proprio.

Buona lettura.

Grazia Lindsay
J. A. Cronin
Mondadori, 1963, €. 1,70

Per acquistare:

Photo :bauldechitya.blogspot.it

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here