Winnie Puh, A. A. Milne

Se mai ci sarà un domani in cui non saremo insieme, c’è qualcosa che devi sempre ricordare. Tu sei più coraggioso di quanto credi, più forte di quanto sembri e più intelligente di quanto pensi. ma la cosa più importante è che, anche se siamo lontani, io sarò sempre con te.

La recensione di Winnie Puh, A. A. Milne

Winnie the Pooh vive con i suoi amici Porcelletto, Coniglio, Can e Guro, Gufo e ovviamente Christopher Robin nella foresta dei Cento Acri.

Il libro è suddiviso in dieci capitoli in cui Winnie the Pooh vive una serie di avventure spesso molto divertenti e a volte pericolose come nell’incontro con le Api.
Le storie di Winnie the Pooh sono storie semplici pensate per un pubblico di bambini sui sei anni ma nulla vieta ai più grandi di leggerle e di divertirsi un mondo.

La mia opinione su Winnie Puh, A. A. Milne

Il bello di queste storie è che sono scritte proprio pensando a dei bambini. I vari pupazzi e lo stesso Christopher si esprimono in un modo che rispecchia il parlare dei più piccoli: frasi ripetute, avventure imprevedibili, storie semplici e comprensibili.

A. Milne scrisse il primo libro di Winnie the Pooh nel 1926 per suo figlio Cristopehr Robin.
All’inizio l’orsetto si chiamava Winnie Puh.
Il libro raggiunse in breve tempo una grande fama e ad oggi è tradotto in 25 lingue.
Io sono stata ignara dell’esistenza di Pooh fino ai miei venti anni.
Poi la nascita di mio cugino e la necessità di intrattenerlo quando gli facevo da babysitter mi ha portato a conoscere la foresta dei Cento Acri e i suoi abitanti.
E ho adorato girovagare tra quegli alberi, ascoltando le storie sagge di Gufo e ridendo delle nevrosi di Coniglio.

Leggere Winnie the Pooh era sempre sinonimo di successo nelle serate con mio cugino e ci divertivamo tantissimo anche ad interpretare le scene più entusiasmanti.

La Disney ha tratto una lunga serie di film d’animazione dai romanzi di Milne.
I personaggi in alcuni casi hanno cambiato nome: Porcelletto è diventato Pimpi, Coniglio Tappo. I prodotti della Disney riprendono fedelmente i libri rendendo, se possibile, ancora più spassose le avventure dell’orsetto e dei suoi amici.

Il video

Nel 2017 è uscito il film Vi presento Christopher Robin dove si racconta di come Milne scrisse i suoi libri.

Il Film

 

Winnie Puh
A. A. Milne
Salani, 2009, p. 164, €. 12,00

Per acquistare:

Photo : goodreads.com

Francesca, 44 anni, mi firmo come SIBY su Zebuk. Amo leggere e fin da piccola i libri sono stati miei compagni. Leggo di tutto: classici, manga, thriller, avventura. Unica eccezione Topolino; non me ne vogliate ma non l’ho mai trovato interessante.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here