Home Tags Classici

Tag: Classici

La piccola Fadette, George Sand

IN PAESE TUTTI LA CHIAMAVANO FADETTE CIOÉ "PICCOLA FADET", ANCHE PERCHÉ IN FRANCESE FADET SIGNIFICA "FOLLETTO". E INFATTI LA RAGAZZA SEMBRAVA UN FOLLETTO, TANTO...

De Profundis, Oscar Wilde

  Dal carcere di Sua Maestà, Reading Caro Bosie, dopo una lunga e infruttuosa attesa mi sono deciso a scriverti, tanto per il tuo bene quanto per...

Winnie Puh, A. A. Milne

Se mai ci sarà un domani in cui non saremo insieme, c'è qualcosa che devi sempre ricordare. Tu sei più coraggioso di quanto credi,...

Sangue e arena, Blasco Ibáñez

Come sempre nei giorni di corrida, Juan Gallardo pranzò presto. Un pezzo di carne arrosto fu il suo unico piatto. Vino, nemmeno un assaggio:...

Cronache marziane, Ray Bradbury

-Guardali, dove sono, i marziani- disse il babbo, che si tirò Michael in braccio, indicandogli l'acqua. Laggiù, i marziani? Michael cominciò a tremare. Erano là, i marziani,...

A sangue freddo, Truman Capote

Il villaggio di Holcomb si trova sulle alte pianure di grano del Kansas occidentale, una zona desolata che nel resto dello stato viene definita...

Demetrio Pianelli, Emilio De Marchi

Verso mezzodì Cesarino Pianelli, cassiere aggiunto, vide entrare nell'ufficio il cassiere Martini più pallido del solito, col viso stravolto, con un telegramma in mano. "Ebbene?",...

Le Relazioni Pericolose, Choderlos de Laclos

O godimento delizioso! t'imploro per la mia felicità e anzitutto per la mia pace. Qual fortuna per noi che le donne si difendano così...

Il Fantasma dell’Opera, Gaston Leroux

Aveva un cuore capace di contenere il mondo intero, ma alla fine dovette accontentarsi di una caverna. Erik ha il volto deforme. E indossa una maschera. Nessuno...

I viaggi di Gulliver, Jonathan Swift

Avrei potuto soffocare l'incendio con la mia giacca; ma, disgraziatamente, nella fretta di uscire l'avevo lasciata a casa; sicché quel magnifico palazzo sarebbe stato...

La Lettera Scarlatta, Nathaniel Hawthorne

Quando una massa ignorante si mette a voler vedere con i propri occhi, è fin troppo facile che veda lucciole per lanterne. Però quando...

Uomini e Topi, John Steinbeck

Poche miglia a sud di Soledad, il Salinas capita sotto I falde dei colli, dove scorre verde e profondo. L'acqua è anche tiepida, perché...

Beh-Hur, Lewis Wallace

Insisteva, come fanno ancora gli uomini oggi giorno, a misurare Cristo col proprio metro. Quanto sarebbe meglio se misurassimo noi stessi col metro di...

Giorno 7: Oliver Twist, Charles Dickens

“There are a good many books, are there not, my boy?” said Mr. Brownlow, observing the curiosity with which Oliver surveyed the shelves that...

Il conte di Montecristo, Alexandre Dumas (padre)

Io sono uno di questi esseri eccezionali; sì, monsieur, lo credo; fino a oggi nessun uomo si è trovato in circostanze simili alle mie....

ZeBuk goes hungry

ZeBuk incontra...

Almanacco letterario

Almanacco dal 2 al 8 marzo

La ragione e il torto non si dividon mai con un taglio così netto, che ogni parte abbia soltanto dell'una o dell'altro. Alessandro Manzoni Ricorrenze 02 Marzo...