Pino ha perso le parole, Gloria Francella

Pino vive nel bosco, dentro un albero in mezzo a tanti alberi. Pino è molto timido. Per questo ha scelto di stare lontano da tutti. Non parla quasi mai, anzi mai.

La recensione di Pino ha perso le parole di Gloria Francella

Pino è un folletto, vive nel bosco da solo per scelta.
Ha deciso di stare lontano da tutti perché è molto timido.

Riconosce i versi degli animali anche ad occhi chiusi.
A Pino piace cantare ma lo fa solo quando non c’è nessuno.

Una mattina d’inverno però Pino si accorge di non riuscire più a dire nulla. La parole sono sparite.
Per fortuna non è solo come pensava: gli animali del bosco lo aiutano a ritrovarle.

La mia opinione di Pino ha perso le parole di Gloria Francella

Pino ha perso le parole è una storia delicata e importante quella di Gloria Francella. Un albo delicato che ci insegna a ritrovare il coraggio di affrontare le nostre difficoltà.

Un testo ridondante che è molto adatto ai bambini in età prescolare ma è scritto in stampato maiuscolo, adatto anche alle prime letture autonome.

#lettipervoi: ZeBuk legge Pino ha perso le parole di Gloria Francella

Pino ha perso le parole
Gloria Francella
Sinnos, 2017, 40 pag., € 11.00

Classe 1983 anni, romagnola, mamma di due splendidi bambini e di una stella nel cielo. Programmatrice, lettrice e multitasking (o almeno ci si prova!) Mi piace la lettura da sempre, ho voluto una libreria ampia e spaziosa nella casa nuova, che accogliesse tutti i miei libri. A natale, stufo dei libri accatastati ovunque, mio marito mi ha comprato un ereader. Ed è stata la fine…..

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here