Paula, Isabel Allende

“Ascolta, Paula, ti voglio raccontare una storia, così quando ti sveglierai non ti sentirai tanto sperduta.” la leggenda familiare inizia i primi anni del secolo scorso, quando un robusto marinaio basco sbarco’ sulle coste cilene con la testa piena di progetti di grandezza e protetto dal reliquario di sua madre.”

Paula è stato pubblicato nel 1995 ed è un romanzo autobiografico.

Isabel ha dovuto confrontarsi con la malattia della figlia, la porfiria, malattia genetica che  colpisce Paula improvvisamente e dal coma la porta alla morte.
Paula nasce il 22 ottobre 1963 ed è una ragazza felicemente sposata con un buon lavoro, è molto diversa dalla madre, buona, piena di vita e di obiettivi.
Isabel sta al suo capezzale con la speranza di salvarla o semplicemente di accompagnarla verso la morte, provando ogni tipo di cura possibile e disperandosi di non poter dare la sua vita per quella della figlia.
Inizia a scrivere per sfogarsi e quella che doveva essere una lettera alla figlia, diventa un romanzo autobiografico, dove racconta alla figlia tutti i suoi segreti, gli sbagli e le sofferenze commesse negli anni. Ripercorre la sua vita dalla genesi della sua famiglia, alle violenze subite all’età di 8 anni, dai suoi amori fino alla storia del Cile.
Lo scopo è di fare leggere la lettera a Paula al suo risveglio e di riderne insieme, ma piano piano Isabel si rende conto che questo non succederà mai.

Un libro triste che vuole essere un inno alla vita, vivi oggi perchè non sai cosa ti puo’ riservare il futuro.

Buona lettura!

Paula
Isabel Allende
Feltrinelli, 2015, p. 326, € 8,50

Puoi acquistarlo qui:

Photo : lacooltura.com

 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here