Intervista a Silvia, Ilaria e Stefania, le autrici di Hai detto trenta?

0

Buongiorno cari lettori oggi ho intervistato per voi le autrici del libro “Hai detto trenta?”. Benvenute ragazze.

1) Chi sono Silvia, Stefania e Ilaria? Raccontatevi ai lettori di Zebuk.
Silvia, Stefania e Ilaria prima di tutto sono tre amiche da una vita e dopo sono le socie fondatrici del progetto de I Trentenni. Si conoscono da anni e sono cresciute insieme, vivendo i momenti più spensierati dei loro vent’anni e quelli più maturi dei loro trent’anni. sempre e solo con grande sincerità, ironia e, soprattutto, autoironia. Caratteristiche fondamentali anche di tutto il nostro lavoro con I Trentenni: dai video alla spontanea condivisione della nostra quotidianità.

2) Come avete avuto l’idea di scrivere questo libro?
La proposta di scrivere un romanzo è arrivata da Rizzoli e dalla Grandi&Associati. Insieme poi abbiamo fatto un mega brainstorming per costruire l’idea, ma soprattutto la storia che avremmo raccontato nel romanzo.

3) Quali sono i vostri progetti  futuri? Ci sarà un seguito?
Nell’immediato c’è sicuramente il progetto dell’audiolibro e poi, visto il bel consenso delle persone durante le nostre presentazioni), amplieremo la sceneggiatura per creare un vero e proprio spettacolo teatrale, e poi chissà….magari una serie tv. Per ora, visto che Hai detto Trenta? è vivo e continua ad essere letto (siamo alla seconda ristampa!) ci concentriamo su di lui, speriamo che continui ad essere apprezzato e che ci sarà un seguito! E poi dobbiamo ancora andare in un sacco di città, dateci tempo ;-)!

Domande d’obbligo per Zebuk
4) Quale libro vi è rimasto nel cuore?
Silvia: Il Tempo è un bastaro di Jennifer Egan
Ilaria: L’arte di ascoltare i battiti del cuore Jan Philipp Sendker
Stefania: L’isola che brucia Emma Piazza

5) Quali libro invece avete sul vostro comodino?
Silvia: Eleanor Oliphant sta benissimo di Gail Honeyman                                                Ilaria: Il linguaggio segreto dei neonati Tracy Hogg
Stefania: Hai detto trenta?

Grazie ragazze a rileggerci presto.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here