Il decimo indizio. Casi risolti dall’Ispettore Gregòri, Gino Carlomagno

Ultima Modifica: Set 16, 2020

Come ogni giorno in casa Porcari la sveglia suonò alle tre del mattino.
Eugenio Porcari, trentasei anni, sposato e padre di due figli, avrebbe iniziato il suo turno di lavoro alle quattro e trenta per terminarlo alle dodici, ma il percorso per arrivare al CAR, Centro Agroalimentare di Roma, in cui era addetto alle pesature delle merci che entravano e uscivano, richiedeva non meno di un’ora.

 

Recensione di Il decimo indizio. Casi risolti dall’Ispettore Gregòri, Gino Carlomagno

Eugenio ogni mattina parte prestissimo per andare al lavoro, prende la metro alle tre e trenta, scende alla fermata di Ponte Mammolo per aspettare il bus, durante l’attesa nota una ragazza che si prostituisce.
Dopo qualche giorno di osservazione si avvicina alla ragazza e le offre un po di caffè, a poco a poco la ragazza si apre e racconta a Eugenio i trascorsi che l’hanno portata dalla Croazia a prostituirsi in Italia.
Cinzia non è venuta con l’idea di dedicarsi a quel lavoro, ha tentato di lavorare in un bar facendo a turno con un amica, ma ha scoperto cose terribili sul racket condotto da due mafiosi locali, ed è dovuta scappare per non essere perseguitata dai delinquenti che hanno ammazzato il proprietario del bar nel quale lavorava.
Ma prima di riuscire a fuggire viene fatta prigioniera da uno dei due fratelli a capo della banda mafiosa, che per sua fortuna la denuncia per il furto di mille euro, grazie a questa denuncia conosce l’Ispettore Gregòri al quale racconta tutto.
Ma purtroppo questo non le salva la vita infatti una mattina dopo l’incontro con Eugenio viene urtata da un uomo con il volto coperto da un cappuccio da sci. Cinzia telefona ed avverte l’ Ispettore il quale le raccomanda di andare immediatamente a casa e di aspettarlo lì. Ma verrà trovata morta e Gregòri dovra ricostruire attraverso gli indizi disseminati dal colpevole i fatti che han portato all’uccisione di Cinzia.

Cosa mi è piaciuto di Il decimo indizio. Casi risolti dall’Ispettore Gregòri, Gino Carlomagno

Di questo romanzo breve, quasi un racconto mi sono piaciuti i personaggi di Eugenio e Maddalena, così semplici e puliti che sembrano uscire da un romanzo d’altri tempi.
Anche lo stile di scrittura è piacevolmente garbato e mi ha ricordato alcune serie televisive degli anni passati.

Il decimo indizio. Casi risolti dall’Ispettore Gregòri
Gino Carlomagno
NeP Edizioni, 2019, p. 156, €. 16,00

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here