La gita notturna, Marie Dorléans

Questa notte mamma ha aperto la porta
della nostra camera e ha sussurrato:
“Bambini, svegliatevi, abbiamo un appuntamento…”

La recensione di La gita notturna di Marie Dorléans

Una notte come tante, i bambini già profondamente addormentati.
Perché svegliarli e farli vestire allora?
Perché hanno un appuntamento: è in programma una gita notturna con i genitori per scoprire qualcosa di magnifico: vedere l’alba.

La mia opinione su La gita notturna di Marie Dorléans

La gita notturna è un albo illustrato di Marie Dorléans edito da Gallucci.
Pagine interamente illustrate dove il blu della notte è stemperato dagli incontri dei protagonisti durante la loro piccola gita.
Incontriamo il giallo caldo delle finestre illuminate, le piccole fessure degli occhi di un gufo e l’immensa vastità del cielo stellato.
Una storia all’apparenza minuscola eppure nasconde grandi significati.
L’importanza di sperimentare e di vivere piccole avventure è importantissima, ancor di più se questo avviene con la propria famiglia che diventa una maestra eccezionale.
La gita è il tramite per conoscere cose nuove come l’alba e per scoprire insieme a mamma e a papà un mondo completamente diverso da quello che vediamo di giorno.
La gita notturna sarà un’esperienza indimenticabile per i piccoli protagonisti ed è anche un’idea da cui prendere spunto o da sperimentare se se ne ha la possibilità.
Buona lettura.

La gita notturna
Marie Dorléans
Gallucci, 2019, p. 36, €. 14,50

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here